Orari Archivio Storico Comunale

L'Archivio Storico Comunale, dichiarato "di particolare importanza" con Decreto Ministeriale 14.11.1974, conserva oltre 3000 unità documentarie, a partire dal XIV secolo.

Patrimonio documentario Sezione pre-unitaria (XIV secolo - 1865): Comunità e Cancelleria, Mairie, Chiese e Opere, Scuole, Istituzioni Pie, Fondo cartografico, Leggi e Bandi, Capitano di Giustizia, Vicario, Banca Attuaria;

Sezione post-unitaria (1866-1947): (da riordinare)

  • Servizi utenti
  • schedario unità documentarie
  • schedario cartografia
  • consulenza archivistica e paleografica
  • biblioteca di storia locale
  • informazioni su territorio comunale e monumenti
  • visite guidate su appuntamento

 

mappa antica

L'Archivio Storico Comunale di Pietrasanta (A.S.C.P.) può essere ritenuto uno dei più interessanti della Toscana, costituendo la preziosa fonte documentaria della vita amministrativa, economica e sociale di un piccolo, ma nevralgico centro, quale è stata nel corso dei vari secoli Pietrasanta con il suo Capitanato.  Il rilevante interesse della cospicua raccolta documentaria è testimoniato, oltre che dall'attività di ricerca che presso l'archivio viene svolta, particolarmente a livello universitario, dall'attribuzione della qualifica di archivio "di particolare importanza" avvenuta con Decreto Ministeriale del 14.11.1974. Il patrimonio documentario, i cui esemplari più antichi risalgono al XIV secolo, consta di oltre 3000 unità. Oltre alle carte relative all'attività amministrativa della Comunità e della Cancelleria di Pietrasanta, notevole è il fondo (conservato con pochissime lacune) costituito dagli atti inerenti la giurisdizione civile e criminale del Capitanato di Giustizia e del Vicario dal XVI al XIX secolo. Consistente è anche la cartografia relativa al territorio, di cui sono in parte disponibili anche riproduzioni in diapositiva. Agli utenti dell'archivio, prevalentemente studenti universitari e medi, ma anche professionisti, ricercatori e interessati alla storia locale, oltre allo schedario analitico (con una sezione dedicata alla cartografia, ordinata per soggetto), viene offerto un servizio di consulenza archivistica e paleografica e di orientamento nella ricerca. A disposizione degli studiosi è anche una biblioteca che raccoglie testi inerenti la storia locale, composta, oltre che da opere pubblicate, anche da tesi di laurea o altri saggi inediti condotti utilizzando materiale documentario dell'archivio. Vengono fornite anche informazioni relative ai monumenti cittadini ed al territorio comunale e particolare cura è rivolta ai rapporti con le istituzioni scolastiche per l'organizzazione di visite guidate su appuntamento.

Sala consultazione

La sala consultazione per gli utenti è allestita temporaneamente presso il Palazzo Comunale - atrio d'ingresso - Sala Capigruppo.

Le richieste di informazioni, di ricerche e di consultazione vanno rivolte al referente per la consultazione; l'utente può contattare il referente sia telefonicamente (0584-795517) sia via email (f.balducchi@comune.pietrasanta.lu.it ).

La richiesta di visione dei documenti sarà esaudita con le seguenti modalità:

  • l'utente deve rivolgersi al referente per formulare la richiesta di consultazione, consultando gli inventari, o per richiedere allo stesso informazioni; l'addetto fornirà le informazioni mediante comunicazione successiva via email o telefonica e concorderà con l'utente modalità e tempi per la consultazione dei documenti
  • le richieste di consultazione di documenti non possono più di 2 unità documentarie per ciascun utente
  • per la consultazione di unità documentarie che non si esaurisca in un solo giorno, è consentito lasciare in deposito le unità stesse (fino a 2 unità)