Sala delle Grasce - Ingresso libero

Inaugurazione sabato 11 gennaio 2020 ore 17


La mostra è promossa dal Comune di Pietrasanta nell’ambito del programma di eventi espositivi del 2020.

La mostra, dal titolo “Rooms and Sea”, è il trionfo della tematica delle “Stanze” intese come luogo metafisico. L'oggetto di arredamento diventa pretesto per raccontare ciò che supera lo spazio visivo del quadro. L'artista propone, con la sua personale visione, una profonda riflessione sul senso dell'attesa e dell'accoglienza.


Numerose sono le mostre che hanno caratterizzato l' esperienza artistica di Piero Scandura dal 1996 ad oggi: Dada Sarzana, Carrara, Torre Medievale di Fosdinovo, Pietrasanta, Castello di Garlenda, Palazzo Ducale di Massa, Biennale d'Arte del Mediterraneo fino a esporre a livello internazionale le sue opere arrivando in Francia nel 2017 e a Berlino nel 2019.

L'artista, dal 1996 al 1998, ha aderito al gruppo di artisti che ha esposto presso la Galleria d'arte “Atelier” di Carrara con cui ha partecipato all'organizzazione di mostre d'arte organizzate dal Prof. Giorgio Di Genova e dal Prof. Guglielmo Gigliotti. L'incontro con questi e la vicinanza con Lattanzi ha caratterizzato la sua esperienza artistica ed in particolare la “scrittura automatica”, iniziata con la mostra “Pensieri in corso” punto di riferimento negli anni ‘80-‘90 di molte sperimentazioni artistiche.

Nel 1999 ha intrapreso varie collaborazioni con il Comune di Fosdinovo, la Provincia di Massa-Carrara e la Regione Toscana per organizzare manifestazioni a carattere culturale ed artistico. Nel 2012 è stato inserito dalla “Barbara Paci art Gallery” di Pietrasanta come artista nel catalogo della Fiera d'arte di Verona e con il Patrocinio della stessa ha presentato presso il Palazzo Ducale di Massa una “personale” dal titolo “Stanze” a cura di Cinzia Compalati. La mostra resterà aperta

Orario:

venerdì e sabato 15.30 / 20.00

domenica 10.00 / 13.00 - 15.00 / 19.30