Beneficio economico individuale a sostegno della frequenza scolastica anno 2018/2019

Vai a:   articolo principale       

La Provincia di Lucca – Servizio Coordinamento politiche al cittadino e alla comunità - Pari opportunità Rete scolastica - Valorizzazione beni culturali - Statistica e comunicazione - e la Fondazione Cassa di Risparmio, intendono sostenere anche per l'anno scolastico 2018/2019, la frequenza all'istruzione dell'obbligo, attraverso l'assegnazione di benefici economici per sostenere le spese per la frequenza scolastica (libri scolastici e altro materiale didattico), rivolte alle famiglie con un reddito ISEE compreso tra € 0 e € 20.000,00.

Il beneficio economico per l'anno scolastico 2017/2018 è destinato agli studenti residenti nella provincia di Lucca iscritti ad una scuola secondaria di primo o di secondo grado, statale, paritaria, privata o degli Enti locali, appartenenti a nuclei familiari con indicatore economico equivalente (ISEE) non superiore all’importo di euro 18.000,00, che non hanno beneficiato del bando approvato dal Comune di residenza per il “Pacchetto scuola” 2018/2019, promosso dalla Regione Toscana, né di altri tipi di incentivi erogati da altri enti.

Scadenza:  ore 12 del giorno 28 Dicembre 2018

La domanda, diretta al Presidente della Provincia di Lucca, con allegata fotocopia di un documento d’identità del dichiarante,  deve essere presentata alla Provincia  con le seguenti modalità: