La ricerca della baby sitter giusta può essere fonte di grande stress per mamme e papà. Del resto è una figura che riveste un ruolo importante nell'educazione dei bambini, soprattutto se i genitori devono assentarsi per molte ore durante il giorno. E allora come scegliere? Il Comune di Pietrasanta, attraverso l'ufficio scuola e la cooperativa sociale CO.M.P.A.S.S., sono venuti in aiuto.

Nei mesi di ottobre-dicembre 2017 si è tenuto, presso il centro gioco "Il Girino", un corso di formazione per l'elaborazione di un elenco comunale di "operatori per l'infanzia domiciliare". Un elenco che intende fornire alle famiglie personale formato e competente nella cura e gestione quotidiana dei bambini e che rappresenta un'opportunità di qualificazione per coloro che intendono dedicarsi all'attività di cura dei bambini in modo professionale e per l'inserimento o il re-inserimento nel mondo del lavoro.

Al corso hanno preso parte 31 allieve e 1 allievo con età che varia dai 25/30 anni ai 22 anni o ad età più mature. Molte le esperienze pregresse nel settore della cura dei bambini dei partecipanti, sia nel privato familiare che nei diversi servizi educativi, il che ha portato ad un continuo confronto sui temi pedagogici che ha reso il corso molto dialettico, così come voluto e impostato dalla progettista e docente Sandra Genovesi, che con la sua pluriennale esperienza nei settori della formazione, dell'educazione e della scuola, ha fornito molte indicazioni sui vari aspetti del lavoro di educatrice, toccando anche elementi più trasversali come la comunicazione empatica con i bambini e le famiglie e l'osservazione per la documentazione della relazione e delle attività svolte. Il percorso formativo ha offerto l'acquisizione di conoscenze basilari in ambito pedagogico, psicologico e igienico, l'acquisizione di competenze base per la cura di bambini tra 0 e 12 anni, per organizzarne e gestirne l'attività ludico-educativa adeguata all'età dei piccoli, nonchè nozioni di pronto soccorso pediatrico.

L'elenco contiene i nominativi delle persone e le informazioni necessarie alle famiglie per selezionare il profilo più idoneo alle proprie esigenze.

Riporta informazioni relative alla disponibilità: orari, periodi, numero di bambini che si è disposti ad accudire, disponibilità ad accompagnare il bambino in attività extrascolastiche.

L'elenco è a disposizione delle famiglie e delle aziende o enti che ne faranno richiesta (asili, baby parking, strutture ricettive). La scelta dell'operatore è esclusivamente dell'utente che farà ogni necessaria valutazione basandosi sulle informazioni presenti nel profilo di ciascun candidato ed, eventualmente, contattandolo per un colloquio personale.

La cooperativa sociale CO.M.P.A.S.S. e il Comune di Pietrasanta svolgono esclusivamente attività di formazione, non svolgono alcun tipo di intermediazione tra le famiglie e gli operatori, essendo l'assunzione di esclusiva prerogativa della famiglia interessata.