Il Reddito di Inclusione è uno strumento di contrasto alla povertà destinato a tutti i soggetti e alle famiglie che vivono in una situazione di forte disagio economico. Questo beneficio, che sostituisce il SIA, - Sostegno per l’inclusione attiva e la relativa carta acquisti, sarà una forma di aiuto strutturale, dunque stabile e duratura, non più occasionale.

Il beneficio potrà essere erogato da gennaio 2018.

I cittadini possono presentare domanda ai Comuni di appartenenza dal 1° dicembre 2017.

Coloro che, alla data del 1° dicembre 2017, stanno ancora percependo il SIA, potranno presentare immediatamente domanda di REI o decidere di presentarla al termine della percezione del SIA, senza che dalla scelta derivi alcun pregiudizio di carattere economico.