Sviluppo: nuovo insediamento produttivo all’ex Pio Campana, online il bando per acquisto terreni

Tanto interesse per l’area destinata ad ospitare fino a 13 imprese

Sono già una ventina le imprese interessate ai terreni dell’ex Pio Campana dove l’amministrazione comunale guidata da Massimo Mallegni ha in previsione di realizzare una nuova area artigianale ed industriale dando così una nuova spinta all’economia e all’occupazione.

E’ finalmente online sul sito http://www.pietrasantasviluppo.it/ l’avviso d’asta pubblica per la vendita dei terreni edificabili nell’area dell’ex Pio Campana di proprietà della Pietrasanta Sviluppo, società in house del Comune di Pietrasanta. L’amministrazione comunale guidata da Massimo Mallegni imprime una nuova accelerazione allo sviluppo del territorio dopo il bando per gli incentivi Imu, primo caso in Italia, che prevede riduzioni fino al 50% della quota comunale, alle imprese che investono, assumono e restano aperte, nel caso delle imprese legate al turismo, tutto l’anno.

Nell’area dell’ex Pio Campana, 13.506 mila metri quadrati che si affacciano sulla Via Aurelia, saranno realizzati dei nuovi capannoni dove troveranno spazio fino a 13 nuove attività artigianali e industriali oltre ai nuovi hangar del Carnevale Pietrasantino.

I terreni hanno un prezzo base d’asta di 155 e i 165 euro il metro quadrato e sono distribuiti in una zona già servita da viabilità ed opere di urbanizzazione come illuminazione, fognature, acqua, luce, gas e rete telefonica.

“I lotti, in totale cinque – spiega Claudio Viviani, Presidente Pietrasanta Sviluppo – sono frazionabili e possono ospitare fino a 3 imprese. Da questa operazione contiamo di ricavare circa 1,8milioni di euro che saranno reinvestiti in azioni sul territorio per tutta la comunità. Gli imprenditori interessati hanno tempo fino al 20 luglio per presentare la loro offerta”.

Sono due le scadenze previste dal bando.

La prima riguarda l’obbligo del sopralluogo da parte degli interessati: i potenziali acquirenti dovranno fissare entro il 1 luglio la visita che sarà effettuata insieme ad un tecnico della Pietrasanta Sviluppo che fornirà tutte le informazioni e le indicazioni tecniche necessarie per la valutazione.

Il secondo termine riguarda la presentazione vera e propria dell’offerta con il plico che dovrà essere consegnato entro le ore 13.00 del 20 luglio alla sede della multiservizi in Piazza Duomo, nel centro storico di Pietrasanta.

Le offerte saranno aperte alle ore 15.00 del 20 luglio.

“Finalmente riusciremo a portare in fondo un altro progetto importante per lo sviluppo del tessuto produttivo del nostro territorio. La Pietrasanta Sviluppo sta facendo un ottimo lavoro: questo era uno dei compiti che gli avevamo assegnato che sta conducendo in porto. – spiega Cinzia Crivelli, Assessore al Bilancio – Le imprese, il lavoro e l’occupazione sono in cima alla lista delle priorità per il rilancio dell’economia locale. Con il nuovo insediamento all’ex Pio Campana accendiamo un nuovo motore economico sul territorio”.

Sempre sul fronte dell’ex Pio Campana l’amministrazione comunale e la Pietrasanta Sviluppo erano riuscite a sbloccare il contributo a fondo perduto di 569mila euro richiesto ormai dieci anni fa e rimasto “congelato” tra maglie della burocrazia. “Anche questo – conclude la Crivelli – è un risultato riconducibile alla sinergia e alla capacità di dialogo che questa amministrazione ha nei confronti di tutti gli attori del territorio”.

L’avviso e gli allegati sono scaricabili dal sito della società Pietrasanta Sviluppo S.p.A. al seguente link: http://www.pietrasantasviluppo.it/bandi.php

L’avviso e gli allegati sono scaricabili dal sito della società Pietrasanta Sviluppo S.p.A. al seguente link:

http://www.pietrasantasviluppo.it/bandi.php