Ombrelli bye bye: oltre 113mila hashtag su Instagram, ecco i vincitori del concorso fotografico

Stampa, ult. agg. 28.09.17 -
Vai a:   articolo principale       

Istantanee e #hashtag in rete da tutto il mondo.

Saranno premiate le foto di Giulio Maggi, Simona Bacci e Lorenzo Pagnini

Una gara all’ultimo clic, alla foto migliore sulle migliaia scattate sotto il cielo di ombrelli volanti di via Mazzini. L’installazione colorata, che ha segnato l’estate 2017 della Piccola Atene e che sarà smontata in queste ore, ha scatenato un boom di post in rete, su Facebook e su Instagram, facendo schizzare oltre la quota 113mila l’hashtag #Pietrasanta. Un record senza precedenti, effetto non calcolato dell’umbrellamania che ha reso la foto sotto gli ombrelli il vero must delle vacanze, più dei tormentoni in radio e dei fenicotteri rosa (a Tonfano si sono visti anche quelli, in stormo sul mare e non solo in formato gonfiabile).

Sotto gli ombrelli si sono fotografati tutti, vip e gente comune, olimpionici in allenamento, calciatori e soubrette, modelle e blogger di grido. Una moda che ha contagiato chiunque passasse dalla via di Mezzo, ora conosciuta in tutto il mondo grazie al popolo degli umbrella addicted.

Fotografi per caso, per passione o per professione hanno riversato in rete scatti in bianco e nero e a colori, istantanee realizzate all’alba e al tramonto, di notte e a mezzogiorno, ora fatidica in cui l’ombra degli ombrelli si stampava sul pavimento di via Mazzini dando vita a uno spettacolo incredibile, un effetto doppio capace di unire cielo e terra.

Oggi quegli scatti, oltre 11mila, sono stati oggetto di un lungo e attento screening, che ha decretato i tre vincitori del contest fotografico #umbrellaforyou, promosso dall’amministrazione comunale su idea del consigliere Daniele Taccola, mente e anima della prodigiosa installazione. Gli scatti selezionati sono quelli di Giulio Maggi, primo classificato, Simona Bacci, al secondo posto, e Lorenzo Pagnini, terzo sul podio.

I vincitori saranno premiati nell’ambito di una cerimonia ufficiale che si terrà nel corso del prossimo consiglio comunale, in programma sabato 30 settembre (premiazione ore 12.00). All’evento, curato dall’assessore all’Associazionismo, Andrea Cosci, seguirà l’omaggio ai vincitori di cene a due presso Filippo Pietrasanta, La Buca e Gabriele Salani, tre locali di culto nel cuore della Piccola Atene.

La selezione delle foto, difficilissima, è stata compiuta dalla scrupolosa giuria formata da Elisabetta Femori, Ferdinando Rondinelli e Gianfranco Barsella del gruppo fotografico Tramonti Italiani.

A breve sarà organizzata una giornata di restituzione degli ombrelli dalla Consulta del Volontariato che, grazie alle dediche “solidali” sui manici, ha messo da parte oltre 4mila euro, da investire su progetti futuri. Un riconoscimento dovuto ai tanti pietrasantini, cittadini e imprese, che hanno dato il proprio contributo alla riuscita della fortunata installazione collettiva.