La strada delle farfalle volanti

Stampa, ult. agg. 09.07.18 -
Vai a:   articolo principale       

Al via anche la vendita dei gadget.

E’ già mariposas mania a Pietrasanta. La strada delle farfalle volanti, l’installazione artistica promossa dal Comune di Pietrasanta e dalla Consulta del Volontariato che si ispira all’opera “Mariposas” del grande artista spagnolo protagonista della grande mostra estiva Manolo Valdès, è stata inaugurata dal sindaco Alberto Giovannetti e dall’assessore al volontariato, Andrea Cosci sotto gli occhi di tanti curiosi e turisti che affollavano il sabato mattina del centro storico.

Il sindaco è salito in sicurezza, insieme all’assessore, fino all’altezza dell’installazione per fissare l’ultima farfalla che compone il coloratissimo mosaico di via Mazzini.

L’installazione coinvolgerà anche via Garibaldi, sempre nel centro storico, e via Versilia a Tonfano.

“Colore, musica, arte, creatività, eventi, spettacolo e promozione: sono queste le parole chiavi, le keywords, dell’estate di Pietrasanta che si conferma la principale attrazione della riviera toscana e della nostra Versilia. La strada delle farfalle volanti consente, alla nostra città e al brand Pietrasanta, di avere un risalto e una promozione nazionale e internazionale, anche attraverso i social, conservando la finalità di carattere sociale poiché il ricavato delle personalizzazioni delle farfalle sarà destinato, così come già accaduto per l’installazione della strada degli ombrelli, ad un progetto della Consulta del Volontariato. Ci tengo a ringraziare l’assessorato ai lavori pubblici, le maestranze comunali, la Consulta del Volontariato e tutti coloro che, in pochissimi giorni, hanno reso possibile la realizzazione di questa divertente installazione che crea la condizioni, insieme alla mostra di Valdès, al nostro polo museale unico e alla presenza delle gallerie d’arte, di richiamare turisti ed appassionati di arte”.

Così come per la strada degli ombrelli volanti, le farfalle potranno essere “personalizzate” con una dedica, un nome, un messaggio con una piccola donazione il cui ricavato complessivo sarà utilizzato dalla Consulta del Volontariato per finanziare un progetto condiviso dalle associazioni.

Per aderire al progetto e personalizzare una delle coloratissime farfalle rivolgersi alla Misericordia di Pietrasanta oppure presso lo stand allestito in occasione del mercato settimanale del centro storico, ogni giovedì, o a Tonfano, ogni sabato.

In prossimità dei vicoli sarà inoltre posizionata una farfalla di grandi dimensioni per i selfie-ricordo e sarà lanciato un insta-contest su Instagram con premi in palio collegando la foto all’hashtag #mariposasPietrasanta #farfallePietrasanta #Pietrasanta. Realizzate in polistirolo, e dunque sicure anche in caso di accidentale caduta, le farfalle saranno poi utilizzate per l'albero di Natale che, come lo scorso anno, sarà prodotto dalle maestranze operaie del Comune. Intanto si sta preparando anche l'allestimento a Marina di Pietrasanta.


Dopo la strada degli ombrelli volanti, un successo senza precedenti la scorsa estate con Pietrasanta con migliaia di visitatori e oltre 100mila fotografie sui social, molti i selfie Vip, ecco la strada delle farfalle solidali che si ispirano all’opera dell’artista spagnolo Manolo Valdés, “Mariposas” appunto (un volto di donna con una folta capigliatura di farfalle) protagonista della grande mostra dell’estate, a colorare il cielo del centro storico e della Marina. L’obiettivo della neo amministrazione Giovannetti è replicare l’enorme coinvolgimento scatenato dalla strada degli ombrelli per sostenere le attività della Consulta del Volontariato con una nuova installazione artistica dal titolo “Las Mariposas”. Le farfalle (appunto in spagnolo mariposas), così come è stato per gli ombrelli, potranno infatti essere personalizzate con una speciale dedica sulle ali di una delle quasi due mila coloratissime mariposas in fase di installazione lungo via Mazzini e via Garibaldi e in via Versilia, a Tonfano.

“La strada degli ombrelli è stata una grande intuizione che ha promosso, praticamente a costo zero, la nostra città ed il brand Pietrasanta. L’idea delle farfalle, legate alla mostra del maestro Valdès, ci è sembrata perfetta. E’ una installazione colorata e spensierata che è già diventata una vera attrazione per i turisti. – spiega Alberto Giovannetti, Sindaco di Pietrasanta - La nostra volontà è quella di creare, ogni estate, un evento di pari livello attingendo alla creatività dei nostri artigiani e dei nostri giovani senza perdere mai di vista la finalità di raccogliere risorse per sostenere le attività delle associazioni di volontariato e della consulta che manterrà il suo protagonismo".

In prossimità dei vicoli sarà inoltre posizionata una farfalla di grandi dimensioni per i selfie-ricordo e sarà lanciato un insta-contest su Instagram con premi in palio collegando la foto all’hashtag #mariposasPietrasanta #farfallePietrasanta #Pietrasanta.

Realizzate in polistirolo, e dunque sicure anche in caso di accidentale caduta, le farfalle saranno poi utilizzate per l'albero di Natale che, come lo scorso anno, sarà prodotto dalle maestranze operaie del Comune. Intanto si sta preparando anche l'allestimento a Marina di Pietrasanta.