Riapre il teatro Comunale. Teatro più sicuro e più accogliente

Stampa, ult. agg. 09.12.16 -
Vai a:   articolo principale       

Il Teatro Comunale di Pietrasanta riaprirà martedì 13 dicembre con un grande concerto della Filarmonica di Capezzano Monte con la partecipazione del coro della Scuola “G. Pascoli” e la Schola Cantorum Misericordia di Marina di Pietrasanta.

L’ok della commissione di vigilanza che si è riunita nella mattinata di mercoledì 7 dicembre ha finalmente fugato ogni dubbio sui tempi di riapertura del tetro-cinema cittadino dopo i delicati interventi di restauro e risanamento conservativo del tetto. Interventi che sono andati ben oltre per riconsegnare alla comunità un teatro più sicuro, più accogliente e più bello.

L’amministrazione comunale riuscirà ad assicurare, come sostenuto alla vigilia dell’apertura del cantiere e come promesso dal Sindaco, Massimo Mallegni, la stagione di prosa che si aprirà il 12 gennaio insieme a tutte le iniziative previste dalla Canzonetta e dal Carnevale Pietrasantino oltre alla programmazione del cinema che rappresenta un importante punto di aggregazione e di “movimento” per il centro storico.

Costato poco più di 400mila euro ed in parte finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, il maxi intervento è consistito nello smontaggio completo del tetto e del controsoffitto esistente, la ricostruzione del manto di copertura con nuovi materiali compresa l’impermeabilizzazione e posa dei pannelli termoisolanti. E non solo.

“E’ stata rifatta completamente l'illuminazione utilizzando sorgenti Led incassate in nuovo controsoffitto speciale per teatri. E' stato sostituito il gruppo di continuità che non funzionava più, necessario in caso di interruzione di corrente e potenziato l'impianto antincendio. Le migliorie – spiega Simone Tartarini, assessore ai lavori pubblici – sono state tutte promosse dalla commissione di vigilanza che ha anche ridotto le misure di vigilanza necessarie durante lo svolgimento degli spettacoli. Sono molto soddisfatto per questo intervento che ho seguito passo passo durante questi mesi con numerose visite al cantiere. Di questo voglio ringraziare tutti quelli che hanno reso possibile questo importante lavoro di ristrutturazione a partire dal responsabile del procedimento Sandro Dal Pino, agli ingegneri Claudio e Andrea Quiriconi della Quiriconi Progetti che hanno progettato e diretto i lavori. Un ringraziamento anche alle aziende che con grande professionalità e capacità ha portato a termine questo importante opera di restyling: la ditta Guidi Gino di Castelnuovo Garfagnana, per quanto riguarda le opere murarie e la ditta Emi di Pietrasanta per quella impiantistica. Restituiamo alla città un teatro più bello e più sicuro”.

La riapertura sarà una festa che coinciderà con il concerto di Natale, il primo della Filarmonica di Capezzano Monte e la partecipazione speciale del Coro della Scuola Primaria Pascoli di Pietrasanta (circa 70 alunni), coro nato dal progetto di insegnamento della musica nelle scuole che la Filarmonica porta avanti già da alcuni anni. Oltre al Coro della scuola Primaria, altri ospiti saranno la Schola Cantorum di Marina di Pietrasanta diretto dalla M. Stefani Goti, il professore della cattedra di clarinetto all’Istituto Musicale Boccherini di Lucca M. Remo Pieri e i giovani talenti Michelangelo Falcone e Greta Doveri che hanno fatto parte del cast della trasmissione televisiva di Canale 5 “Io Canto”.

“Un momento così importante – conclude Tartarini – non può che essere accolto con un grande evento. Pietrasanta avrà di nuovo il suo teatro”.