Pietrasanta Cardioprotetta, un defibrillatore nel nome di Luca Cattani

Stampa, ult. agg. 07.02.17 -

Ricordare un figlio e un fratello, salvando la vita al prossimo.

La famiglia Cattani ha donato al Comune di Pietrasanta un cifra importante, un contributo significativo per l’acquisto di un nuovo defibrillatore nel nome di Luca, strappato all’affetto dei suoi cari a soli 17 anni per un arresto cardiaco.

Un dolore che la mamma, Marcella Gavazzi, il papà Claudio e la sorella Silvia hanno voluto convertire in speranza, supportando il progetto “Pietrasanta Cardioprotetta”, lanciato con forza dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Massimo Mallegni.

Un gesto di generosità per sensibilizzare privati e imprese a effettuare donazioni, che possano portare alla copertura di tutto il territorio comunale, già dotato di 15 defibrillatori, con 3 apparecchi salva-vita su strada (in piazza Duomo e nelle due piazze centrali di Strettoia e Tonfano), 7 dispositivi collocati presso impianti sportivi, 3 in centri civici, 1 all’Osterietta e 1 in municipio.

“Le postazioni DAE dislocate sul territorio – ricorda il consigliere comunale, Giacomo Vannucci, referente del progetto – si sono già rivelate fondamentali l’estate scorsa, quando un turista quarantenne in passeggiata a Tonfano è stato colto da infarto e prontamente soccorso da un medico, che ha utilizzato il dispositivo di piazza XXIV maggio. Un sentito ringraziamento da parte mia e di tutta l’amministrazione alla famiglia Cattani, che ha dimostrato grande senso civico, facendo un regalo alla comunità”.

Marcella Gavazzi fa parte del piccolo esercito degli “angeli del cuore”, i volontari che hanno seguito i corsi di formazione per l’utilizzo del defibrillatore, organizzati da Comune e Centro Formazione IRC Salvamento Versilia. Sono oltre 250 i cittadini preparati all’uso del dispositivo salvavita, in caso di necessità. Le donazioni per il progetto possono essere effettuate sul conto corrente IT 36K05 03470 220000000175103, con causale Pietrasanta Cardioprotetta.

Il nuovo corso sui defibrillatori è in programma entro la fine di febbraio. Per informazioni è possibile contattare il consigliere comunale Giacomo Vannucci al numero 347 55 91 830 o all’indirizzo mail giacomovannucci@virgilio.it

Nuovo corso sui defibrillatori in programma entro la fine di febbraio.

Per informazioni contattare il consigliere comunale Giacomo Vannucci al numero 347 55 91 830 o all’indirizzo mail giacomovannucci@virgilio.it