Sport: “La Pruniccia” centro sportivo strategico per frazione e comunità, impianto adeguato e nuovi investimenti

Stampa, ult. agg. 07.02.17 -

Centro Sportivo Polivalente “La Pruniccia” luogo di sport ed aggregazione strategico per la frazione di Strettoia e per la comunità di Pietrasanta.

Sono duemila tra sportivi, accompagnatori e famiglie i frequentatoti dell’impianto di Montiscendi tornato finalmente centrale, non solo a livello sportivo, ma sociale.

Importanti gli investimenti effettuati dall’amministrazione comunale guidata da Massimo Mallegni che ha già speso, per miglioramenti, adeguamenti, manutenzioni ed acquisto di materiali negli impianti sportivi oltre 125mila euro nel solo primo anno di mandato. Il triplo, il 177% in più rispetto ad un anno prima. Investimenti che vanno anche nella direzione di innalzare i livelli di sicurezza degli impianti sportivi cittadini renderli accoglienti e sempre più aderenti alle esigenze delle società ed associazioni sportive che li utilizzano.

Non ci sono solo gli interventi allo Stadio Comunale e nelle palestre cittadine, la Pruniccia, altra struttura che aveva rischiato di essere esclusa dal campionato Figc a causa della mancanza dell’omologazione sportiva del campo da calcio, con gli interventi dell’amministrazione comunale è riuscito a salvare la stagione, il futuro dell’impianto e delle associazioni che lo utilizzano.

“Solo alla Pruniccia – spiega Andrea Cosci, Assessore allo Sport – abbiamo investito oltre 40mila euro tra l’adeguamento della struttura ed altre importanti migliorie come i para spigoli alla pista al coperto, la sistemazione di alcuni tratti del campo sintetico necessarie per l’omologazione, l’acquisto delle panchine. L’impianto è considerato dalla nostra amministrazione importante per la comunità della frazione e per tutti gli sportivi”.

Per Moreno Fontana, portavoce della frazione di Strettoia “l’importanza del centro sportivo è fondamentale per la nostra frazione. Nell’arco dell’anno ospitiamo tantissime manifestazioni sportive non solo calcistiche. L’amministrazione ha rimesso a posto il campo in sintetico ed adeguato le strutture. Abbiamo rischiato di chiudere l’impianto senza questi interventi”.

Scarica immagini + interviste a Andrea Cosci e Moreno Fontana

https://we.tl/m6qFMH47eW