Smartphone e pc: al via il corso gratuito per nonni “social”. Lezioni serali organizzate dal Comune di Pietrasanta

Stampa, ult. agg. 09.03.17 -
Vai a:   articolo principale       

Tutte le dritte per permettere anche agli over 50 di essere “connessi”.

Essere nonni ai tempi di facebook e whatsapp. Cogliere le opportunità offerte dalla rete per rimanere “connessi” e sentirsi meno soli.

Il Comune di Pietrasanta lancia il primo corso completamente gratuito per pensionati “social”, anziani evergreen e al passo con i tempi, capaci magari di twittare e pubblicare foto su Instagram.

Cinque lezioni serali organizzate dall’Assessorato alle Pari Opportunità e tenute da Francesco Bindi, divulgatore ed educatore informatico, con alle spalle molte esperienze di formazione in ambito scolastico e professionale.

Il corso, dal titolo “Noi… nonni 3.0”, si svolgerà al Centro dell’Osterietta: si parte lunedì 20 marzo, ore 20.00, con l’incontro informativo utile per iscriversi e, da martedì 21 a venerdì 24 marzo, si terranno i laboratori bottega per imparare a utilizzare smartphone, tablet e pc. Un modo per avere un primo approccio con i nuovi media, riuscire a creare e gestire un profilo facebook o scaricare una app.

“Per i nostri anziani è un’occasione di socializzazione reale e virtuale – spiega l’assessore Lora Santini –, un’opportunità di entrare nel meccanismo della rete e dei social network per sfruttarne le potenzialità e conoscerne le insidie. Avere dimestichezza con internet e le tecnologie di oggi significa anche riuscire a difendersi dai pericoli che si nascondono dietro i contatti on-line. I pensionati non possono essere esclusi da questa rivoluzione mediatica, che ormai è un fattore d’inclusione sociale. Il processo per garantire pari opportunità passa anche da qui”.