Scuole: a Pasqua piano manutenzioni straordinario

Stampa, ult. agg. 25.03.17 -
Vai a:   articolo principale       

Interventi in 22 plessi scolastici comunali per le ferie pasquali.

Come annunciato anche in occasione del tour nelle frazioni, che si è concluso la scorsa settimana, l’amministrazione comunale di Pietrasanta guidata da Massimo Mallegni è pronta a far partire, in coincidenza con i giorni di chiusura delle scuole per il periodo pasquale, un piano straordinario di manutenzioni che interesserà quasi tutti i plessi.

Si tratta di interventi segnalati dagli insegnanti e dai genitori che spaziano dalla piccolissima manutenzione al rifacimento dei servizi igienici, dalla riparazione di una finestra al restauro di tavoli e panche, fino al ripristino dei citofoni non più funzionanti e alla sostituzione di lampadine-neon e al rifacimento delle strisce anti-scivolo delle scale. Ed ancora la sistemazione dei lavabo, il controllo delle catenelle dei bagni, le perdite ai rubinetti gli scaffali rotti nell’aula insegnanti ed eventuali vetri rotti.

“Prosegue il nostro piano di manutenzioni nelle scuole che vanno a migliorare e sistemare alcune criticità che ci sono state segnalate in questi mesi. – spiega Simone Tartarini, Assessore ai Lavori Pubblici – Da aprile 2016 ad oggi abbiamo speso per la manutenzione delle scuole oltre 150mila euro in un anno. Gli interventi principali e più invadenti saranno calendarizzati durante la settimana di chiusura di Pasqua così da sfruttare ogni giorno, i piccoli interventi saranno invece anche eseguiti nei giorni precedenti e dopo le feste. L’attenzione sulla sicurezza e sull’accoglienza delle nostre scuole è massima”.

I plessi interessati saranno il Nido Bambi, Scubidù, Vallecchia, Strettoia, Eureka, Il Girino, le materne di Ponterosso, Marina di Pietrasanta, Capoluogo, Strettoia, Africa, Capriglia e Valdicastello e le elementari Pascoli, Pollino, Bibolotti, Vallecchia, Quadrellara, Africa e Crociale e le medie Santini e Barsanti.