Folklore: il Coro Versilia vola in Svizzera, nuova trasferta estera per le voci di Capezzano Monte

Stampa, ult. agg. 30.08.17 -
Vai a:   articolo principale       

Viaggio in Svizzera per il Coro Versilia. Il gruppo, che festeggia i quarant’anni di attività, è atteso nel prossimo fine settimana da un grande concerto a Crans Montana nell’ambito del Festival “Alti Musique”.

La chiamata è arrivata dal Maestro Michael Guttman che, dopo aver ospitato il Coro in una delle prestigiose serate dell’ultima edizione di Pietrasanta in Concerto, lo ha fortemente voluto per la rassegna musicale svizzera, da lui diretta.

Le voci di Capezzano Monte si esibiranno a Cry D’Er, in un suggestivo rifugio di montagna a 2.200 metri di altitudine, alle spalle del Cervino. Il Coro, diretto come sempre dal Maestro Lino Viviani, si troverà così nel suo ambiente ideale, nell’incredibile cornice delle Alpi, per un’esibizione che concentrerà in un’ora il meglio dei canti alpini, dai classici della montagna ai brani popolari italiani e stranieri. Un’altra occasione per promuovere il nome di Pietrasanta all’estero, dopo la trasferta di successo a Skien, in Norvegia, di qualche mese fa.

Ad accompagnare la formazione in Svizzera sarà l’assessore Andrea Cosci: “Il Coro Versilia – dice – è la nostra bandiera, un vessillo sempre più famoso in Italia e nel mondo. Siamo orgogliosi di farci conoscere all’estero attraverso questo complesso vocale, che rappresenta un pezzo di storia della nostra città e del territorio. Il Maestro Michael Guttman, con questo invito, ha dato al Coro e a Pietrasanta una nuova opportunità di visibilità internazionale, siamo fieri di averlo insignito della cittadinanza onoraria, un riconoscimento meritato per il suo impegno che va ben oltre la direzione di Pietrasanta in Concerto”.