Salute: Defibrillatore anche al Pollino, oltre 40mila euro d’investimento per “Pietrasanta Cardioprotetta”

Stampa, ult. agg. 19.09.17 -

Anche la frazione del Pollino sarà cardioprotetta. Nelle prossime settimane un nuovo defibrillatore sarà collocato in via del Pagliaio di fronte al ristorante La Capannina. Un’altra postazione Dae all’aperto, dedicata alla memoria del giovane Gabriele Bertellotti, installata anche grazie al contributo dei suoi amici più cari.

Il dispositivo si aggiungerà ai 6 su strada già presenti sul territorio comunale, in piazza Duomo, in piazza XXIV Maggio a Tonfano, in piazza Mons. Perich a Strettoia, in piazza Tognetti al Crociale, all’esterno del Circolo Cro di Valdicastello e in via Accademia di fronte al liceo Stagi. Segno che il progetto “Pietrasanta Cardioprotetta”, lanciato dal consigliere comunale Giacomo Vannucci nel 2015, cresce ancora e porta a oltre 43mila euro l’investimento fatto in tre anni dall’amministrazione comunale (21mila euro nel 2015, 9.295 nel 2016, 13.600 nel 2017). Un impegno economico, che ha garantito anche la dislocazione sul territorio di 11 dispositivi, installati al chiuso (7 presso impianti sportivi, 3 all’interno di centri civici, 1 presso il polo formativo dell’Osterietta). Un investimento che ha già salvato una vita, quella di un turista colto da arresto cardiaco un anno fa a Tonfano.

“Quando si tratta di salvare vite umane – dice il consigliere Giacomo Vannucci – ogni spesa è giustificata. Sono orgoglioso di questo progetto, che è un importante investimento sulla salute della nostra comunità. La mia idea è diventata concreta grazie alla partecipazione dei cittadini, che hanno voluto diventare parte attiva di questo progetto seguendo i corsi di formazione per l’utilizzo del defibrillatore”.

Ad oggi sono oltre 500 gli “angeli del cuore” abilitati all’uso dei dispositivi salvavita, che sono telecontrollati h24 (per scongiurare ipotesi di malfunzionamento) e collegati alla centrale della polizia municipale e alle utenze dei volontari a disposizione in caso di emergenza. L’ultimo dei corsi di formazione, organizzati da Comune di Pietrasanta e Società Salvamento Versilia, si è appena concluso a Valdicastello.

Ecco i nomi dei 28 neodiplomati: Alessandro Albani, Michele Bertieri, Luca Bertozzi, Manuela Bottari, Tiziana Calcagnini, Lorenzo Diaco, Ilenia Fabris, Peter Fracassini, Marco Francione, Sergio Gherardi, Egisto Gherardi, Ileana Pop, Bruna Lamberti, Giulio Lazzeri, Donatella Lazzerini, Barbara Lazzotti, Lorenzo Milani, Sabina Palagi, Paolo Rovai, Lara Sacchelli, Marco Silvestri, Simone Solari, Maurizio Tacchini, Laura Venturi, Marta Venturi, Silvia Werth, Andrea Zanetello, Barbara Canapa.

Sulla pagina Pietrasanta Cardioprotetta è riportato l'elenco e la mappa dei luoghi pubblici dotati di defibrillatore e tutte le informazioni utili sulla normativa, sull’utilizzo e sulle modalità di contribuzione per sostenere l’installazione di nuovi dispositivi.

Le donazioni per il progetto possono essere effettuate sul conto corrente IT 36K05 03470 220000000175103, con causale Pietrasanta Cardioprotetta.

Per informazioni contattare il consigliere comunale Giacomo Vannucci al numero 347 55 91 830 o all’indirizzo mail giacomovannucci@virgilio.it