Pietrasanta in Musica - Invito all'ascolto

Stampa, ult. agg. 07.02.18 -

Quattro appuntamenti per scoprire la musica e le sue storie

Un ciclo di appuntamenti per scoprire insieme gli autori classici, le loro opere e il contesto storico nel quale nascono e si sviluppano. Per quattro domeniche presso la Sala dell'Annunziata nel Chiostro di S. Agostino si parlerà di grandi autori, ma a parlare sarà soprattutto la musica. Con un taglio formativo, ma non accedemico, il discorso si adatterà sia ai professionisti che agli appassionati con analisi profonde, ma fruibili da tutte le orecchie.

Domenica 11 febbraio alle 16:30 sarà la volta di “Mozart e il suo tempo. Contesto storico, musicale, letterario in Europa e in Italia”. Saranno trasmesse da vinile alcune delle sinfonie più belle come la “Sinfonia n. 40 in Sol Minore” e la “Sinfonia n. 41 Jupiter”. All'ascolto si alterneranno gli aneddoti, tra la Storia e le storie, le influenze che ha avuto il contesto sulla personalità e sul lavoro del grande Maestro, un uomo oltre il suo secolo. Si avrà la possibilità di ascoltare alcuni brani del giovane Mozart e il primo melodramma lirico che scrisse: “Bastiano e Bastiana”. Poi, estratti dal concerto per violino e orchestra n. 3 e n. 4 e dai concerti per pianoforte e orchestra KV503, KV338, KV482, dal concerto per oboe e orchestra K285 e dai concerti per corno e orchestra KV412, KV417, KV447 e KV495. Ovviamente non mancheranno alcuni brani tratti dal celebre “Don Giovanni”. Al termine, il Prof. Giampiero Pierini, flautista, docente dell'Istituto Civitali di Lucca, proporrà dal vivo due brani. L’incontro sarà condotto da Susanna Altemura che sarà disponibile a rispondere alle domande del pubblico e a intraprendere discussioni sul tema.

Il calendario degli incontri proseguirà nei prossimi mesi: domenica 11 marzo alle 16:30 con l'appuntamento dal titolo “Alle soglie dell’800. Beethoven e le sinfonie di Paganini, Vivaldi, Corelli”, domenica 8 aprile alle 17:30 con “Il Romanticismo e l’Ottocento. A Vienna un mondo musicale: gli Strauss e Schubert” e l'ultimo domenica 13 maggio alle 18:00 con “Il Romanticismo e l’Ottocento in Italia. L’opera... Aspettando Giuseppe Verdi”.

Gli incontri saranno tutti condotti da Susanna Altemura con l'ausilio di Marilena Cheli Tomei, insegnante e appassionata di musica e di storia e Paolo Spadaccini, ex Presidente della Fondazione Festival Pucciniano e attuale Presidente del Circolo Lirico di Torre del Lago “Enzo Lucci”. Tutti i componimenti ascoltati sono tratti dai dischi in vinile donati recentemente alla Biblioteca Comunale da Giovanni Benassi, cittadino pietrasantino, collezionista e cultore di musica classica.


Susanna Altemura

Attualmente direttore della Scuola Cantorum San Martino del Duomo di Pietrasanta, Susanna si diploma nel 1987 in pianoforte presso l'Istituto Musicale Luigi Boccherini di Lucca. Ha svolto attività concertistica in varie città italiane sia da solista che in formazione da camera e come Maestro accompagnatore per cantanti. È stata invitata per tre anni consecutivi al Festival della Musica Italiana a Cardiff in Galles come pianista solista. Dal 1980 al 2009 ha collaborato con il Festival Pucciniano di Torre del Lago e dello stesso Festival ricoprendo diversi importanti ruoli. Come Direttore del coro di voci bianche ha collaborato in numerosi teatri, tra cui, oltre al Festival Pucciniano, il Teatro del Giglio di Lucca, il Teatro Verdi di Pisa, il Teatro Pegolesi di Jesi, il Teastro Vittorio Emanuele di Messina, il Teatro del Silenzio di Lajatico nello spettacolo con Andrea Bocelli e per la regia di Luca Tommassini, nei concerti con Zucchero Sugar Fornaciari e con Roger Waters per lo spettacolo "The Wall" presso il Mediolanum Forum di Assago.

Gli incontri sono gratuiti.

Per informazioni contattare il Centro Culturale Luigi Russo

0584.795500

istituti.culturali@comune.pietrasanta.lu.it