La giunta Giovannetti in visita all'officina comunale

Stampa, ult. agg. 03.07.18 -
Vai a:   articolo principale       

Borse lavoro e nuovi mezzi per migliorare tempestività ed efficienza degli interventi

“La nostra volontà è riattivare le borse lavoro, sospese dal commissario straordinario, e continuare a rinnovare il vetusto parco mezzi del comune di Pietrasanta per migliorare l’efficienza e la tempestività della macchina comunale nel dare risposte ai cittadini e alle imprese.

Ogni giorno il nostro Ufficio Relazioni con il Pubblico riceve decine di segnalazioni, di ogni genere, che non sempre riesce ad evadere con rapidità a causa della carenza di personale da un lato e dall’impossibilità di assumere nuova forza lavoro dall’altro.

Le borse lavoro hanno costituito, nei due anni in cui la nostra amministrazione le ha attivate, una risorsa molto importante per la nostra comunità perché coinvolte in mansioni di sorveglianza e manutenzione strategiche e dal punto di vista sociale perché ci consentono di aiutare per un certo periodo padri, madri e giovani rimasti senza lavoro o che convivono con fragilità sociali ed economiche evidenti”: lo ha assicurato Alberto Giovannetti, neo sindaco di Pietrasanta in visita alle officine e magazzini comunali in occasione dell’incontro con gli operai.

Giovannetti era accompagnato dagli assessori Francesca Bresciani e Stefano Filiè e dal Capo di Gabinetto, Adamo Bernardi.

Sul fronte del parco mezzi l’amministrazione Mallegni aveva già tracciato la linea con l’acquisto di un mezzo nuovo che ha dato il via al rinnovamento del parco.

Presso le officine comunali vengono anche realizzate, dal punto di vista artigianale, alcune delle installazioni che hanno fatto la fortuna di Pietrasanta come il celebre albero di Natale a testa in giù o composto con gli ombrelli fino alle "mariposas", le farfalle che svolazzeranno questa estate nel centro storico e nella Marina, in via Versilia.

“Conosco bene il lavoro di questo dipartimento e so quando sia fondamentale – ha spiegato Giovannetti rivolgendosi agli operai – così come conosco la grande passione, la manualità e la creatività con cui operate ogni giorno per rendere migliore la nostra città. Porteremo avanti il percorso iniziato per rendervi ancora più efficienti”.