Scuola: l'amministrazione parte dagli asili nido, maxi investimento allo Scubidù

Stampa, 18 lug 10:18 ·
Vai a:   articolo principale       

Interventi anche ai nidi Aquilone e Bambi

Maxi intervento all’asilo nido Scubidù per migliorare la sicurezza e l’accoglienza.

Dopo l’intervento di sostituzione delle tubazioni affrontato lo scorso inverno, ha preso il via un importante adeguamento dell’asilo di Città Giardino che sarà interessato dalla sostituzione di tutta la pavimentazione del piano terra, dall’adeguamento del sistema di uscite di emergenza, dall’installazione dei maniglioni anti-panico sulle porte, dell’impianto di illuminazione di emergenza oltre alla sostituzione dell’impianto elettrico.

Si tratta di un investimento di quasi 100mila euro che consentirà di mettere mano finalmente ai balconi esterni.

“Riprendiamo semplicemente il lavoro da dove lo avevamo lasciato continuando il piano di adeguamenti e miglioramenti dei nostri plessi scolastici con l’obiettivo di renderli migliori, più sicuri, accoglienti, belli e funzionali. – spiega Francesca Bresciani, Assessore ai Lavori Pubblici – Il mio predecessore, Tartarini, aveva fatto già molto investendo, in appena due anni e mezzo, oltre 300mila euro per i soli interventi di ordinaria amministrazione richiesti dalle scuole. Prima dell’inizio dell’anno scolastico metteremo mano anche all’asilo Aquilone a Strettoia e Bambi a Fiumetto: rifaremo gli impianti e procederemo con tutti gli interventi necessari per gli adeguamenti”.