Viabilità: via libera al nuovo asse Pisanica, il progetto va avanti

Stampa, ult. agg. 30.08.18 -
Vai a:   articolo principale       

Nuovo asse Pisanica. Avviato il procedimento per la variante urbanistica del collegamento stradale tra la via Unità d’Italia (via di Scorrimento) e la statale Aurelia attraverso l’allargamento di via Pisanica. Il progetto preliminare, approvato dalla precedente amministrazione Mallegni, va quindi avanti.

In realtà si tratta di un ritorno al tracciato originario dopo che il regolamento urbanistico del 2014 lo aveva modificato rendendolo meno scorrevole e più lento rispetto al progetto approvato dall’amministrazione Mallegni nel 2006. Era stata poi l’amministrazione Mallegni, appena insediata nel 2015, ad accelerare sul progetto realizzando il primo tratto di collegamento tra la Provinciale di Vallecchia e l’Aurelia: opera che ha cambiato, in meglio, la viabilità e la sicurezza grazie alle due rotatorie e il decoro di una porzione importante della città.

“L’infrastruttura di collegamento è strategica non solo per la frazione di Pontestrada ma per tutta la città. – commenta Alberto Giovannetti, Sindaco di Pietrasanta con delega all’urbanistica – Stiamo dando continuità ad un percorso iniziato dal mio predecessore che intendiamo portare a compimento”.

Il tratto di viabilità che interessa la variante al Regolamento Urbanistico approvata si configura quale prosecuzione degli interventi già previsti: ad est il tratto già realizzato e ad ovest il tratto di competenza S.A.L.T., tratto per il quale il Comune di Pietrasanta si è espresso favorevolmente sul progetto definitivo. Il progetto esecutivo è al momento in fase di approvazione presso il Ministero dei Trasporti.