Conclusi i lavori di manutenzione sul Fosso Magnana

Stampa, 12 set 14:08 ·
Vai a:   articolo principale       

La collaborazione tra il Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord e il Comune di Pietrasanta fa crescere la sicurezza idraulica del territorio.

Ne sono un esempio concreto i lavori di manutenzione che sono stati appena conclusi sul Fosso Magnana, realizzati dall’Ente consortile e seguiti passo passo anche dai tecnici e dagli amministratori pietrasantini.

I lavori erano stati già realizzati in primavera e sono stati ripetuti proprio in questi giorni; oltre allo sfalcio, è stato realizzato, in entrambe le occasioni, pure lo spalettamento: ovvero, la ripulitura meccanica dell’alveo, con conseguente rimozione di vegetazione e detriti. Gli operai del Consorzio hanno completato a mano le rifiniture, anche per evitare che il materiale di risulta potesse finire col depositarsi all’altezza dei ponti. L’investimento complessivo dell’Ente ammonta ad oltre 40mila euro.

“L’impegno del Consorzio per l’abbattimento del rischio idraulico nel comune di Pietrasanta è particolarmente ampio e articolato – conferma il presidente del Consorzio, Ismaele Ridolfi - I nostri sono lavori di prevenzione che realizziamo prima dell’arrivo della stagione delle piogge, in modo che per quel periodo i rii siano capaci di allontanare, senza problemi, le acque piovane. La collaborazione con l’Amministrazione comunale è importante, perché insieme definiamo priorità e strategie: e queste sinergie fanno bene al territorio”.

“Prevenzione e mitigazione del rischio idrico – commenta Alberto Giovannetti, sindaco di Pietrasanta – sono al centro della nostra attività e lo dimostra l’attenzione che, in questa primissima parte di mandato, stiamo ponendo a canali e fossi. Serve anche da parte dei cittadini maggiore responsabilità: la quantità di rifiuti gettati ed abbandonati nei canali che abbiamo rimosso è notevole. Dobbiamo tutti avere più cura del nostro territorio”.