Arte: Pablo Atchugarry a Pietrasanta, è sua la mostra dell'estate 2019

Stampa, 18 set 15:14 ·
Vai a:   articolo principale       

Primo sopralluogo, questa mattina, del maestro uruguaiano, Pablo Atchugarry, classe '54, che con la sua scultura sarà l'assoluto protagonista dell'estate espositiva 2019 di Pietrasanta.

Ancora un grande artista internazionale, ma che ben conosce il territorio apuano-versiliese con cui sin dalla fine degli anni Settanta dialoga a livello creativo. Molte sue opere sono in marmo bianco di Carrara e proprio alle cave si è aperta la sua giornata, alla ricerca dei marmi più adatti alle sculture monumentali che intende presentare in piazza del Duomo, al pontile, nel Chiostro di Sant'Agostino.

“Sto vivendo uno strano sentimento - ha detto il Maestro - misto di preoccupazione per il tanto lavoro e la sfida che mi attende con questa mostra e la felicità di esporre a Pietrasanta”.

Intanto, passeggiando in piazza e nelle sale del Chiostro, Atchugarry è già in piena elaborazione. “Sono onorato di avere a Pietrasanta Pablo Atchugarry - afferma l'assessore ai beni, attività culturali e turismo Massimo Mallegni - sono certo che la sua opera saprà entusiasmare il pubblico. E' un artista a tutto tondo, sceglie personalmente i suoi marmi e vi si dedica quotidianamente con una passione unica, con un entusiasmo e una foga come se fosse il primo giorno”.

Ancora troppo presto per conoscere i particolari della mostra, ma il Maestro è già al lavoro. Così fra i tanti, prestigiosi palcoscenici in cui la sua scultura è stata ammirata, dal Museo dei Fori Imperiali a Roma a Times Square in New York, dall'estate prossima ci sarà anche Pietrasanta.