Cultura: torna a riunirsi START

Stampa, 2 ott 11:43 ·
Vai a:   articolo principale       

Torna a riunirsi START, il tavolo di discussione e di elaborazione proposte del settore turistico-culturale, nato nel 2015 e che da questa mattina ha ripreso la propria attività sotto la coordinazione dell'assessore ai Beni, Attività Culturali e Turismo, Massimo Mallegni. Ne fanno parte rappresentanti delle categorie economiche: albergatori, balneari, artigiani, commercianti, e tutte quelle realtà che concorrono al sistema turistico, da Marina Eventi alla Pro Strettoia.

Il primo incontro, in Sant'Agostino, alla presenza anche del sindaco Alberto Stefano Giovannetti, è stato l'occasione per fare il punto sulla situazione attuale, su criticità e punti di forza del territorio. Si è trattato di una riunione molto partecipata e di ampio confronto. "Il turismo è di per sé un elemento ricco di contenuti che non è possibile, tuttavia, trattare singolarmente - ha spiegato Mallegni - non si può pensare a un rilancio turistico se non si punta a investire sulle infrastrutture, sullo specifico settore turistico-ricettivo, su una programmazione di intrattenimento culturale all'altezza del target di mercato con cui scegliamo di lavorare. Tutto ciò può essere possibile esclusivamente con un’attività concertata tra enti locali, regioni e stato centrale. La logica del proprio orticello, insomma, non funziona più e se non cambiamo atteggiamento non riusciremo a fare niente di buono. Come ho già avuto di affermare più volte, Pietrasanta ha una sua solida identità, Marina, invece, stenta a trovarla. In questi cinque anni di mandato ci siamo prefissi di lavorare a una rinascita della nostra costa. Non solo eventi, dunque, ma anche interventi strutturali. Per questo è giusto coinvolgere tutte le categorie economiche: un'operazione del genere non può essere portata avanti dalla sola Amministrazione, ogni soggetto deve fare la sua parte. L'Amministrazione si porrà come coordinamento e tramite di dialogo con le varie istituzioni, soprattutto con Toscana Promozione ed ENIT con le quali sono già stati avviati contatti di collaborazione, impegnandosi con un efficace piano di comunicazione e migliorando l'assetto logistico della città, promuovendo eventi di qualità e di richiamo". Dunque intraprendere, ma anche garantire. "Nel 2019, con il nuovo bilancio, comincerà a essere più evidente l'azione di decoro sul territorio - ha detto il sindaco Giovannetti - con particolare attenzione alla segnaletica stradale e agli asfalti che, nella zona di Marina, sono mal messi. Stiamo lavorando a importanti progetti, in primis il Museo Mitoraj, a interventi che interesseranno l'ex CAMP, Porta a Lucca, la Rocca di Sala".

Intanto all'ordine del giorno dei prossimi incontri di START ci sarà una nuova vetrina promozionale, "Buongiorno Italia", con cui Pietrasanta e il territorio versiliese si presenteranno a Mosca, nel mese di dicembre, per conquistare il pubblico russo.