Sicurezza: forte odore di bruciato nell’aria in più frazioni, segnalati dai cittadini e multati dal Comune gli autori fuochi “illegali”

Stampa, 27 ott 15:55 ·
Vai a:   articolo principale       

La collaborazione tra cittadini e comune funziona ed è stata, anche in questa occasione, importante dal punto di vista della tutela della sicurezza, dell’ambiente e della salute pubblica. Individuati e multati con una sanzione di 1032 euro tre cittadini tra Montiscendi a Strettoia, Traversagna e Macelli: accendevano fuochi in mezzo alla abitazioni, ad una distanza inferiore a 100 metri, venendo meno al regolamento. Da giorni infatti alcuni cittadini avevano lamentato, in più frazioni del Comune di Pietrasanta, un forte odore di bruciato che rendeva irrespirabile l’aria. Fondamentali sono state le segnalazioni arrivate all’innovativo servizio dell’UrpWeb e alla Polizia Municipale, che hanno consentito agli agenti coordinati dal Responsabile del Comando, Giovanni Fiori, di individuare gli autori.

“Le segnalazioni, soprattutto nelle ultime settimane, erano state diverse ed in più frazioni. La collaborazione dei cittadini è stata decisiva così come lo è stata in altro occasioni. Il contributo che singolarmente, ciascuno di noi, può portare è importante per maturare anche una coscienza collettiva e quel senso civico che a volte manca. C’è un comune che risponde. C’è una amministrazione che ascolta il territorio e cerca di intervenire con i mezzi che ha a disposizione e con tempi il più rapidi possibili per dare risposte. - spiega il primo cittadino, Alberto Stefano Giovannetti - Ho chiesto di concentrare l’attenzione su questo fenomeno che stava creando anche molto allarmismo tra i cittadini. Per fortuna si tratta di rifiuti vegetali e non di plastica o altri materiali. È sempre stato vietato da regolamento ed invito quindi i cittadini a prenderne visione qualora non lo avessero fatto. Non si possono accendere fuochi nel bel mezzo delle case”.

L’amministrazione invita i cittadini alla collaborazione cercando di fornire dettagli più precisi per rendere più rapido il controllo. “È importante - spiega Andrea Cosci, Assessore alla Polizia Municipale - indicare in maniera più precisa possibile il luogo di accensione dei fuochi per non rendere vana la segnalazione che può essere fatta alla nostra Municipale ma anche alle altre forze dell’ordine’’.

Il comune ricorda che i cittadini possono inviare la segnalazione e seguire direttamente lo stato di avanzamento della tua richiesta solo ed esclusivamente rivolgendoti all’Urp Digitale, il nuovo servizio attivato dal Comune di Pietrasanta, contattando il numero verde gratuito allo 800868130 oppure allo 0584. 795234 o scrivendo a urp@comune.pietrasanta.lu.it allegando anche documentazione fotografica. Registrandoti al servizio UrpWeb è possibile inserire direttamente la segnalazione e seguire il suo percorso: vai al link diretto per http://www.comune.pietrasanta.lu.it/home/comune/amministrazione-trasparente/organizzazione/articolazione-degli-uffici/urp/segnalazioni-all-urp L’ufficio, ospitato al primo piano di Palazzo Municipale (Piazza Matteotti), è aperto da lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00.