Sport: nuovi interventi alla Palestra Tommasi, nuovo look per spogliatoi e lotta a graffitari

Stampa, 31 ott 14:59 ·
Vai a:   articolo principale       

Nuovi interventi alla Palestra Tommasi. L’amministrazione di Alberto Stefano Giovannetti sta provvedendo, proprio in questi giorni attraverso le maestranze comunali, ad una serie di ripristini e tinteggiature della struttura sportiva, “colpita” anche all’esterno da alcuni graffiti, con l’obiettivo di migliorarne il decoro, l’accoglienza e la fruibilità. Gli interventi riguardano in particolare gli spogliatoi ed i servizi igienici che hanno subito diversi danneggiamenti ed il campo da gioco con la sostituzione di una trentina di neon non funzionanti o parzialmente funzionanti.

“Si tratta – spiega Andrea Cosci, Assessore alla Polizia Municipale – di piccoli ma indispensabili interventi di miglioramento della fruibilità degli spazi. La palestra Tommasi è il polmone sportivo più importante della nostra città: è utilizzata tutti i giorni, dalla mattina con le scuole fino a tarda sera con le associazioni e società sportive ed è un punto di riferimento indiscutibile. Compito di un’amministrazione attenta è quella di intervenire con tempestività nei confronti di problematiche strutturali o di sicurezza”.

E sul futuro gestionale dell’impianto l’amministrazione sta valutando diverse opzioni: “E’ nostra intenzione dare in gestione la struttura ad un’associazione sportiva che se ne occupi e se ne prenda cura dal punto di vista della vigilanza e della pulizia – spiega ancora Cosci - ricalcando il modello di gestione dei campi sportivi. La strada potrebbe essere quella di una gestione mista, pubblico-privato, con l’impiego di una borsa lavoro che riusciremo a riattivare nel 2019 e l’affidamento ad una o più società sportive che ne usufruiscono. Ma siamo aperti anche ad una gestione privata: sarebbe la soluzione ottimale. Quello che è certo è che va garantito il servizio di vigilanza, pulizia ed ordine. Alcuni degli interventi che stiamo eseguendo sono figli della mancanza anche di vigilanza costante e di una presenza. Nelle prossime settimane ci concentreremo su questo spazio”.

L’amministrazione comunale sta già gestendo, in vista della firma del protocollo con la Provincia di Lucca, anche gli orari della palestra dello Stagio Stagi recentemente ristrutturata e della palestra Pascoli. “Non ci saranno più due interlocutori – conclude Cosci – ovvero la provincia ed il comune, ma uno soltanto: il comune. Questo renderà tutto più facile, diretto ed immediato per le società sportive cittadine che potranno solo averne dei benefici permettendoci di armonizzare la gestione degli spazi tra le realtà sportive del