Enogastronomia: Piazza Duomo da mangiare con “San Martino”, weekend tra enogastronomia, arte, cultura ed eventi

Stampa, 5 nov 13:57 ·
Vai a:   articolo principale       

Piazza Duomo è una grande tavola imbandita. Tutto pronto nel centro storico di Pietrasanta per l’appuntamento clou dell’autunno promosso dal Comune di Pietrasanta: la fiera promozionale del Santo Patrono in programma sabato 10 e domenica 11 novembre sullo sfondo del Duomo di San Martino e della Rocca. Una quarantina gli operatori selezionati protagonisti con prodotti “local” ed annesso storytelling per narrarne peculiarità e storia, profumi e sapori della vera tradizione enogastronomica Made in Italy con vere e proprie prelibatezze in arrivo anche da Liguria, Lombardia, Sardegna e Trentino Alto Adige.

“Questa edizione di San Martino – spiega il primo cittadino, Alberto Stefano Giovannetti – punta sulla qualità della proposta enogastronomica. E’ stata fatta una selezione molto scrupolosa dai i produttori. Quest’anno sono arrivate richieste da ogni angolo della Toscana per partecipare a conferma dell’appeal di una fiera che non è solo un evento della comunità di Pietrasanta, ma della Versilia e dei territori limitrofi. Il calendario di eventi autunnali messo in campo fino ad ora ha dimostrato che con sinergie costruttive con gli attori del territorio, programmazione e promozione possiamo creare interessanti opportunità per il nostro commercio, le nostre attività turistico ricettive ed i servizi connessi. Questa è la politica, intesa come modello organizzativo, che vogliamo per la nostra città”.

Da assaggiare e da comprare in Piazza Duomo, dalle 9.00 alle 20.00, ci saranno dalle specialità a base di liquirizia, in tutte le sue sfaccettature al vino, al miele e all’olio prodotto dalle aziende agricole locali alle marmellate artigianali passando per la vera porchetta toscana da abbinare, perché no, ad una birra artigianale, ben tre le etichette presenti, il baccalà, gli insaccati ed i formaggi della Garfagnana e naturalmente piante e fiori della nostra Versilia. Insomma, tutto il buon repertorio della buona tavola ma anche della buona cucina con i menu proposti dai ristoranti oltre agli eventi collaterali da “gustare” con gli occhi durante la passeggiata.

I menu nei ristoranti. Dal classico tordello alle tapas spagnole rivisitate in chiave tricolore passando per i piatti e le ricette di mare e di terra più innovative e coraggiose espressione dei migliori chef della Versilia. Dal 5 all’11 novembre saranno ben diciassette i ristoranti che proporranno il loro menu e più precisamente Ristorante Enoteca Alex, Il Posto, Osteria Barsanti 54, La Tecchia, Memorie Botteghe & Caffè, Trattoria Gatto Nero, Pinocchia a Pietrasanta, La Rocchetta, La Brigata di Filippo, La Volpe e l’Uva, Trattoria Peposa, La Vintage Bistrot, Trattoria Pizzeria Betty, Il Lunedì dello Studio, Ristorante Officina, Le Bar’A Vins, Locanda del Gusto. I menu sono consultabili sul sito www.comune.pietrasanta.lu.it e alla pagina Facebook.

Gli eventi extra. Una due-giorni che concentra tutto il sapore della stagione e offre anche l’opportunità di visitare uno dei cinque musei che compongono lo straordinario mosaico culturale della città, dal Museo dei Bozzetti al Museo Barsanti dedicato all’inventore del motore a scoppio, al Museo Archeologico a Palazzo Moroni passando per l’apertura straordinaria del Museo dei Bozzetti alla mostra Etegami promossa dalla Fondazione Italia – Giappone nel Municipio fino alle iniziative di Pietrasanta a misura di bambino con incontri di lettura a bassa voce rivolti a bambini da 9 a 6 anni. Ed ancora la mostra rivelazione di Maura Jasoni nella Sala delle Grasce. Info orario e programma su www.museodeibozzetti.it

La Coppa del Mondo. Tra gli eventi extra da non perdere la giornata evento dedicata alla Coppa del Mondo di Sci Alpino nel Chiostro di S. Agostino promossa in collaborazione con lo Sci Club Versilia Ski, il comitato organizzatore della “3Tre on Tour” e dall’azienda per il Turismo Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena. Pietrasanta sarà infatti l’unica tappa toscana del tour nazionale per vedere e toccare dal vivo la Sfera di Cristallo. Nel Chiostro di S. Agostino sarà creata una vera e propria “sala” dedicata con tanto di podio per scattarsi le foto, video-racconti spettacolari ed aneddoti a cura della memoria storica della 3Tre, Paolo Luconi Bisti e naturalmente gadget e molto altro (dalle 18.00 in poi).