Sport: passerella a Pietrasanta per Coppa del Mondo, tutti in fila per la foto con la Sfera di Cristallo

Stampa, 12 nov 13:37 ·
Vai a:   articolo principale       

Passerella nel centro storico per la Coppa del Mondo di Sci. La Sfera di Cristallo grande protagonista nel Chiostro di S. Agostino per l’unica tappa toscana del tour di avvicinamento alla prossima Coppa del Mondo di Sci Alpino in programma sabato 22 dicembre a Madonna di Campiglio sulla celebre 3Tre. Un evento straordinario per la sua unicità ed irripetibilità che ha richiamato nel Chiostro appassionati e sportivi da tutta la Versilia che hanno potuto stringere tra le mani la Coppa del Mondo, scattarsi foto sul podio, ascoltare i racconti mitici della memoria storica dei Canalone Miramonti, Paolo Luconi Bisti e vedere alcune delle immagini più suggestive della più antica gara d’Europa. A “scortare” la Coppa del Mondo, nel tour promosso dal comitato 3Tre e dall’azienda per il Turismo Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena sono arrivati anche in qualità di testimonial istituzionali il Sindaco di Pinzolo, Albert Ballardini ed il vice sindaco di Tre Valli, Tullio Serafini, i due comuni che organizzano la gara.

Ad accoglierli il Sindaco, Alberto Stefano Giovannetti e l’Assessore allo Sport, Andrea Cosci insieme al Presidente del Versilia Ski Club, Angelo Maremmani: “siamo onorati di ospitare la Coppa del Mondo e di essere stati inseriti in un circuito di eventi importante in vista dell’appuntamento di dicembre che promuove il nostro paese nel mondo. – ha detto il primo cittadino – Così come siamo orgogliosi di valorizzare il lavoro trentennale di un’associazione sportiva come lo Sci Club Versilia presieduto da Angelo Maremmani che ringrazio per averci proposto di accogliere questa opportunità e per aver organizzato questo bellissimo momento di sport e condivisione”. Hanno parlato di “evento sportivo e di festa di tutta la comunità” Ballardini e Serafini che hanno consegnato alla città di Pietrasanta il dono del giglio rosso di montagna: “la Coppa del Mondo – hanno detto ancora - punta i riflettori sul nostro comprensorio e sulla nostra stagione invernale che è per noi come lo è per voi quella estiva”.

Pietrasanta è pronta a collaborare con Madonna di Campiglio: “Due città come le nostre – ha spiegato Cosci - che vivono di turismo possono aiutarsi a fare ancora meglio. Siamo pronti a collaborare”. Ed infine l’augurio del Presidente della Bcc Versilia Lunigiana e Garfagnana: “da tanto tempo questo trofeo non è sollevato da un italiano. Speriamo che sia la volta buona…”.