Madonna del Sole: gli arcivescovi Benotto e Fontana per la chiusura delle celebrazione, ultimo weekend di eventi

Stampa, 23 nov 12:45 ·
Vai a:   articolo principale       

23 iniziative, sette mesi di eventi religiosi, artistici, musicali, storici ed aste benefiche, 4 comuni coinvolti, Pietrasanta, Forte dei Marmi, Seravezza e Stazzema e migliaia di partecipanti oltre a pubblicazioni speciali per il 150esimo anniversario della Madonna del Sole. Le celebrazioni sono promosse Comune di Pietrasanta, Propositura e Insigne Collegata di San Martino, Istituto Storico Lucchese “Versilia Storica”, Unitalsi, Comitato Archivio Artistico Documentario Gierut e con il patrocinio del Consiglio Regionale della Regione Toscana, Provincia di Lucca e dei comuni di Forte dei Marmi, Comune di Seravezza e Comune di Stazzema.

Ultimo weekend di appuntamenti con le celebrazioni dedicate alla patrona della città e del comune di Pietrasanta incoronata il 24 maggio 1868 dal cardinale Cosimo Corsi, arcivescovo di Pisa con l’incontro dal titolo “La Madonna del Sole: aspetti teologico-devozionali” in programma sabato 24 novembre, alle ore 17.00, presso la Sala dell’Annunziata nel Chiostro di S. Agostino tenuto dall’arcivescovo di Pisa, Monsignor Giovanni Paolo Benotto e domenica 25 novembre con la Santa Messa celebrata in Duomo dall’Arcivescovo di Arezzo, Cortona, San Sepolcro, Monsignor Riccardo Fontana. “Sono stati sette mesi intensi – commenta Alberto Stefano Giovannetti, Sindaco di Pietrasanta – che ho avuto l’onore ed il piacere di vivere da cittadino e da sindaco. Sette mesi che hanno coinvolto tutto il territorio e la Versilia storica, enti, istituzioni, associazioni, volontari ed intere comunità e per cui ringrazio il nostro parroco, Don Stefano d’Atri e tutti coloro che hanno collaborato a creare un calendario di iniziative così vasto che ha toccato tutti gli aspetti della nostra vita materiale e spirituale. Grazie a tutti”.

Il libro “La Madonna del Sole di Pietrasanta. Note storico-artistiche” di Luigi Santini è acquistabile presso la libreria Nina e Mondadori a Pietrasanta e Binelli a Seravezza oltre nella canonica del Duomo di Pietrasanta insieme alla medaglia celebrativa.