Ztl: pass rinnovati automaticamente per tre anni, solo per tre tipologie necessaria la conferma (circa 150 utenti)

Stampa, 29 nov 10:35 ·
Vai a:   articolo principale       

I pass per accedere alla Zona Traffico Limitato e alla Zona di particolare rilevanza Urbanistica controllata elettronicamente del Comune di Pietrasanta saranno rinnovati automaticamente per tre anni.

Quindi saranno validi fino al 30 novembre 2021.

Lo aveva anticipato alcune settimane fa l’amministrazione comunale di Alberto Stefano Giovannetti che con delibera di giunta ha ratificato la decisione, con la sola eccezione di due particolari tipologie, il Pass 2 per i dimoranti ed il Pass 4 per chi effettua assistenza domiciliare, tipologie che per la loro natura temporanea necessitano di essere rinnovati o prorogati.

Per i possessori del pass 2 sarà sufficiente presentarsi all’Ufficio della Polizia Municipale con contratto di locazione, comodato, uso, usufrutto per convalidare il pass

Per il pass 4, rilasciato a coloro che svolgono assistenza domiciliare per motivi di salute o solidarietà, sarà invece necessario presentare il certificato medico o la dichiarazione di atto notorio del soggetto che ha bisogno di assistenza o, in caso di suo impedimento, di colui che presta l’assistenza ed intende avvalersi del pass in questione.

Nel caso di pass intestato ad associazioni o cooperative il rinnovo sarà per tre anni, nel caso sia intestato a persone fisiche fino al 30 novembre 2019.

L’altro pass che necessita di rinnovo è quello per i consegnatari di merci con esigenze di utilizzo di transito e sosta finalizzate in orari extra-ordinari rispetto a 7.30-10/15.30-16.30.

I pass devono essere rinnovati entro il 15 gennaio 2019.

“Per 12 tipologie di Pass da quello per i residenti della Ztl fino ai titolari di esercizi e così via – spiega Andrea Cosci, Assessore alla Polizia Municipale – il rinnovo è automatico. Non c’era nessuna esigenza di creare un disagio oltre che un dispendio di tempo e denaro per i residenti e per le imprese. Solo per due categorie, circa 150 i possessori attuali, abbiamo necessità di un aggiornamento poiché si tratta di particolari autorizzazioni che se non confermate presentando l’apposita documentazione decadranno automaticamente. Per quanto riguarda i disabili l’amministrazione comunale Mallegni aveva approvato il parcheggio gratuito in tutti gli stalli blu del territorio comunale in deroga al pagamento e al tempo quando gli stalli a loro dedicati sono occupati. Attenzione che l’amministrazione Giovannetti ha ovviamente confermato.

Ecco le tipologie di pass per cui il rinnovo è automatico:

  • Pass C Medici e atri esercenti professioni sanitarie (riabilitatori, massaggiatori etc. che effettuino le proprie prestazioni con carattere di continuità in ZTL)
  • pass 1 residenti ZTL
  • pass 1 BIS residenti e dimoranti per almeno 60 gg. in zona 1 bis
  • pass 3 utilizzatori di garage, resede o altra area privata posta all’interno della ZTL
  • pass 5 titolari di esercizi di attività commerciale di vendita
  • pass 5 BIS titolari di esercizi somministrazione, alimenti e bevande
  • pass 7 residenti ZPRU
  • pass 7 A residenti ZPRU settantenni
  • pass P e P BIS (proprietari di alloggi rispettivamente in ZTL e zona Pbis che non abitano tali alloggi per almeno 60 giorni consecutivi l’anno) mentre coloro che sono proprietari dimoranti per almeno 60 gg invece vi è obbligo di presentazione domanda non rinnovo dichiarazione sostitutiva di atto notorio che espliciti tale circostanza
  • pass A residenti ZTL e ZPRU.