Viabilità: altri 200 metri di nuovo manto stradale a Strettoia, comune obbliga gestori ai ripristini

Stampa, 1 dic 12:38 ·
Vai a:   articolo principale       

Altri 200 metri di nuovi ripristini stradali a Strettoia per migliorare la viabilità nei punti oggetto di cantieri. Dopo quelli realizzati da Telecom nelle scorse settimane sollecitati dall’amministrazione comunale di Alberto Stefano Giovannetti in seguito ai cantieri attivati negli scorsi mesi per il potenziamento della rete, tocca a Gaia Spa provvedere, così come previsto ad ulteriori duecento metri di piccoli ripristini che porteranno ad oltre 4 chilometri gli interventi di miglioramento della sicurezza stradale in pochi mesi. Sono infatti numerosi i micro-cantieri aperti in città: circa 80.

“Si tratta di piccoli interventi che consentiranno però di sistemare molte situazioni di criticità laddove il manto stradale era sconnesso a causa dei cantieri e presentava problemi alla viabilità e alla sicurezza. – spiega l’assessore ai lavori pubblici, Francesca Bresciani – A fianco di questi interventi, realizzati da terzi, la nostra amministrazione farà la sua parte investendo in tre anni 1 milione di euro in nuove asfaltature, anche a Strettoia, e nella Marina dove ci sono tante strade infestate dalle radici che hanno sfondato il manto stradale e creato situazioni imbarazzanti. Ci sono chilometri di strade che andrebbero asfaltate completamente e su cui interverremo per eliminare quelle criticità che costituiscono un pericolo per chi le percorre in auto, in moto o in bicicletta ma che sono anche un elemento di degrado”. Tra le strade interessate dai mini-ripristini a Strettoia ci sono via Romana, via Casone, via Strettoia, via Castiglione, via Montiscendi, via Risciolo e via Castello.