Turismo: Pietrasanta e Forte dei Marmi alla conquista della Russia, Bocelli testimonial della Versilia

Stampa, 10 dic 09:17 ·
Vai a:   articolo principale       

Forte dei Marmi e Pietrasanta alla conquista della Russia. Missione congiunta per i due comuni versiliesi che gettano le fondamenta di una nuova filosofia di promozione nell'ottica di rilanciare il marchio Versilia. Il tutto sotto l'egida di Toscana Promozione, ENIT, Ministero degli Esteri. La prova generale sarà l'intensa quattro giorni di Mosca alla quale Pietrasanta e Forte dei Marmi parteciperanno con un proprio stand.

Da sabato 8 a martedì 11 dicembre si svolgerà, presso il Maneggio sulla Piazza Rossa di Mosca, “Buongiorno Italia”, fiera internazionale delle eccellenze italiane. La manifestazione, che conta oltre 50 mila, si svolge dal 2016 ed è diventata il centro d’incontro tra Russia e Italia per le destinazioni turistiche e le aziende interessate al mercato russo. La Versilia accenderà così i riflettori sul proprio paesaggio e su un intrattenimento culturale che spazia dalle arti visive all'opera lirica, dalla musica da camera alla danza, dalla prosa al folklore. Con un'immagine grafica coordinata, lo stand, posizionato all'ingresso della fiera, sarà animato anche da un angolo fotografico di oltre tre metri per coinvolgere il visitatore nella tipica atmosfera balneare versiliese. Saranno distribuite guide in lingua russa e inglese, distribuite pen driver con immagini ed informazioni ad uso e consumo degli operatori presenti in fiera, 500 shopper con logo di Forte dei Marmi e Pietrasanta. La visibilità dei due comuni sarà ribadita anche nell'ambito dell'area ENIT in cui, grazie a Toscana Promozione, Forte e Pietrasanta potranno contare su un corner personalizzato.

Nell'ambito delle iniziative promosse da ENIT, ricade anche la prima delle presentazioni in agenda. Martedì 11 dicembre, alle ore 15, nella sala conferenze della fiera, alla presenza del direttore esecutivo ENIT, Giovanni Bastianelli, l'Assessore ai Beni, Attività culturali e Turismo di Pietrasanta, il Senatore Massimo Mallegni, e il Sindaco di Forte dei Marmi Bruno Murzi illustreranno, ad una platea di operatori e giornalisti, che cosa sia la Versilia. Sarà proiettato il filmato, realizzato per l'occasione, cui ha dato un importante contributo Andrea Bocelli, appassionato testimonial della creatività versiliese. Le immagini del territorio scorrono sulle note del suo famoso singolo "If only". Il filmato è stato realizzato da G. F. P. Produzioni Televisive con il contributo di immagini dei vari comuni versiliesi, NAVIGO, associazioni di categoria e numerosi fotografi. A seguire si svolgerà un workshop B2B cui la Versilia sarà presente con alcuni rappresentanti dell'ospitalità alberghiera. In prossimità dello stand di Pietrasanta e Forte dei Marmi ci sarà la vetrina di Artigianart, a Mosca con il suo presidente Paolo Favret, in rappresentanza della maestria artigiana del territorio. Ad attendere la delegazione versiliese ci sarà una fitta agenda di interviste con radio e tv russe e incontri con rappresentanti della Duma. Il secondo incontro con il pubblico si terrà nella stessa giornata di martedì 11 dicembre, alle ore 17.30, presso l'Ambasciata d'Italia a Mosca. Nella residenza di S. E. l'Ambasciatore Pasquale Terracciano, di fronte a cinquanta selezionati ospiti, appassionati di arti e mecenati, sarà nuovamente presentata la Versilia, quale terra di eccellenze, questa volta mostrando non soltanto il filmato, ma con performance dal vero. Si esibiranno il violinista Michael Guttman, direttore artistico di "Pietrasanta in concerto", e lo zar del pianoforte Boris Berezovski, mentre per il DAP Festival, con la coreografia di Adria Ferrali, danzeranno Tamara Fragale e Stanislav Ponomarev sulle musiche di Arvo Pärt "Frates", nell'intepretazione di Guttman e Berezovsky. "Sono molto lieto - afferma Bruno Murzi, sindaco di Forte dei Marmi – di intraprendere questa esperienza insieme a Pietrasanta. Forte dei Marmi ha già intrecciato da molti anni ormai forti legami con il turismo russo, ma questa sarà una occasione per raccontare direttamente nella loro terra quanto di eccellente la Versilia possa offrir loro ancora di più. Ci tengo a ringraziare Graziella Polacci, mio vice sindaco e assessore al Turismo per l'ottimo percorso di promozione che ha avviato e che ci ha già recentemente fatto ricevere un prestigioso riconoscimento quale lo Swisse Tourism Awards". "Ho spesso detto e ribadisco oggi - aggiunge il senatore Massimo Mallegni, assessore ai beni, attività culturali e turismo di Pietrasanta - che da soli i singoli comuni possono far poco per risorse e mezzi, mentre insieme e con istituzioni come Toscana Promozione, ENIT, lo stesso Ministero degli Affari Esteri, abbiamo chance per rivolgerci ad un pubblico vasto e qualificato, ascoltati, supportati e inseriti in un contesto, quale quello della Toscana e del Bel paese, che suscita in tutto il mondo interesse e forte attrazione. Mosca sarà un banco di prova di fronte al quale ci presenteremo con tutte le nostre risorse".