Sicurezza: attivata anche via Capriglia la telecamera, vigilerà su accessi alla frazione collinare

Stampa, 11 gen 14:27 ·
Vai a:   articolo principale       

Attivata anche all’ingresso di via Capriglia la videosorveglianza. Come previsto dal “Piano Sicurezza” inserito nel programma di mandato, l’amministrazione comunale di Alberto Stefano Giovannetti sta procedendo all’installazione ed attivazione dei nuovi impianti di videosorveglianza su tutto il territorio comunale.

L’impianto, annunciato nelle scorse settimane, all’inizio di via Capriglia consentirà un controllo h24 della strada di collegamento tra la città e la frazione collinare. “Il piano va avanti come da programma – spiega Andrea Cosci, Assessore alla Polizia Municipale – Il nostro impegno è di attivare entro la fine del 2019 almeno 50 impianti che ricordo sono connessi al comando della nostra Polizia Municipale. Le telecamere ci permettono da un lato di fungere da deterrente nei confronti di vandali e delinquenti e dall’altro di utilizzare, in caso di necessità, le immagini per l’attività di indagine. Sono strumenti moderni, funzionali e che garantiscono, di fatto, la presenza in remoto sul territorio”.

Nelle scorse settimane erano state installate le telecamere di vigilanza anche cimitero di Vallecchia (4 impianti) e Strettoia (3 impianti). In corso ed in fase di attivazione anche gli altri impianti molto attesi in via Santini-via del Castagno, via della Svolta-Via Bernini nel quartiere Africa e all’ingresso con via Valdicastello a copertura della via di accesso anche dell’altra frazione collinare. “Sono in corso le installazioni. – conclude Cosci – Gli impianti saranno operativi entro la fine del mese di gennaio”.