Artigianato: sindaco incontra gli artigiani, ecco il futuro della città fuori e dentro confini

Stampa, 12 gen 13:22 ·
Vai a:   articolo principale       

Nell'incontro fissato venerdì pomeriggio in Sant'Agostino con gli artigiani, circa una cinquantina i presenti, il sindaco Alberto Stefano Giovannetti ha dettato le fasi di nascita della nuova mappa degli spazi culturali cittadini.

“Un programma ambizioso che punta a valorizzare l'identità di Pietrasanta - ha detto il sindaco - a dare voce a tutte le realtà artistiche cittadine. Dall'ex CAMP all'istituto Don Lazzeri-Stagi di via Sant'Agostino, gli interventi in programma sono tanti. Per questo chiedo da subito agli artigiani di farsi parte integrante del sistema arte e cultura sul quale intendiamo rilanciare Pietrasanta e le sue risorse”. All'incontro hanno partecipato il Presidente di Artigianart, Paolo Favret e l'architetto Tiziano Lera.

Entriamo del dettaglio. Il primo, imminente step sarà proprio la realizzazione di una mostra permanente degli artigiani da attrezzare nelle sale del municipio di Piazza Matteotti. Entro la fine dell’anno sarà completato il trasferimento degli uffici comunali all'ex ospedale Lucchesi e dunque la struttura sarà pronta ad accogliere l'eccellenza artigiana di Pietrasanta. Show room, percorsi didattici, collezioni permanenti? Tutto da scrivere, ma è certo che per gli artigiani si tratti di una realtà attesa da tempo e la soddisfazione all'annuncio del sindaco è palpabile. La mostra permanente sarà al centro di un piano di recupero che investirà la stessa Piazza Matteotti, lo stadio comunale destinato ad ospitare un grande parcheggio ed il recupero dell'ex CAMP in cui l'amministrazione prevede di ricavare aree espositive e congressuali. La progettazione sarà affidata nel corso del 2019. Se entro metà del 2020 sarà inaugurato il Museo Mitoraj, più imminente è la sistemazione in Sant'Agostino dell'intera collezione del Museo dei Bozzetti. “Stiamo trattando con l'istituto Don Lazzeri - Stagi - ha spiegato il sindaco - per avere da settembre la disponibilità dell'immobile di via Sant'Agostino che vedrà così la definitiva sistemazione del Museo dei Bozzetti: parte della collezione, infatti, è ancora all'ex CAMP e non è fruibile".

Infine a Palazzo Moroni ci sono ulteriori 700 mq di spazi da sfruttare per la cultura cittadina. Non solo spazi di sviluppo artistico-culturale ma anche promozione.

Importanti novità vengono dal recente viaggio che ha visto il sindaco Giovannetti e l'assessore ai beni, attività culturali e turismo, Senatore Massimo Mallegni, chiudere importanti accordi a New York e in Alabama. All'International Sculpture Center, la più grande associazione al mondo di scultori, mecenati e collezionisti, è stato proposto di fare da tramite con università e accademie per portare gli studenti a corsi di perfezionamento a Pietrasanta, della durata di tre mesi. Ci sono già a disposizione due borse di studio, ciascuna di 5000 euro, una intitolata a Maria Papa Rostkowska, voluta da Nicolas e Joelle Rostkowski, e una sostenuta dalla Fondazione Mario Marianelli di Santa Croce sull'Arno. A fine febbraio sarà a Pietrasanta Johannah Hutchison, direttore esecutivo dell'International Sculpture Center, mentre a maggio arriveranno per sopralluoghi un gruppo di docenti. Il sindaco di Montgomery Tod Strange si è detto pronto ad ospitare una fiera degli artigiani che includa artigianato artistico, grafica, design, architettura. Un evento che possa portare quelle professionalità di cui il loro territorio, in piena fase di espansione, è alla ricerca. Accordi sono stati chiusi anche con la Troy University sempre per portare studenti a scuola di scultura a Pietrasanta. “Nelle prossime settimane - fa sapere l'assessore e senatore Mallegni - definiremo con il Ministero degli Esteri il tour del Museo dei Bozzetti in cinque importanti tappe in cui Sistema Paese svelerà le sue carte migliori. Il nostro museo diventerà così emblema della creatività italiana nel mondo”. Un nuovo, importante passo nella promozione internazionale di Pietrasanta, città di cultura e d'arte.