Salute: “Una scelta in Comune” per 1.596 donatori, 9 residenti su 10 dicono si

Stampa, 24 gen 13:15 ·
Vai a:   articolo principale       

9 residenti su 10 del Comune di Pietrasanta hanno dato il proprio consenso con convinzione alla donazione degli organi. Dal 19 febbraio 2016, data da cui è possibile farlo anche nella Piccola Atene, il numero di cittadini che hanno espresso la propria volontà, all’atto della richiesta o del rinnovo della carta d’identità, alla donazione degli organi ha superato i 1.500. Era stata l’amministrazione comunale guidata da Massimo Mallegni ad aderire al progetto nazionale “Una Scelta in Comune” a cui aveva affiancato lo sportello per le adozioni e gli affidi per coppie e single.

L’amministrazione comunale di Alberto Stefano Giovannetti lo sta portando avanti con convinzione promuovendolo tra i residenti. In Versilia sono 7.700 i potenziali donatori. A Pietrasanta l’87% ha aderito all’iniziativa, pari a 1.595 cittadini.