Viabilità: piano anti-velocità nelle frazioni, interventi in via Strettoia e via Valdicastello

Stampa, 26 gen 15:03 ·
Vai a:   articolo principale       

Piano anti-velocità contro gli autisti indisciplinati che non rispettano i limiti di velocità creando rischi per i residenti e per gli utenti deboli come pedoni e velocipiedi. Due le frazioni interessate: Strettoia e Valdicastello.

A Strettoia sarà realizzato un percorso pedonale sul lato mare di via Strettoia per collegare il parcheggio davanti al ristorante il Fico con le scuole elementare Mutti. E’ in valutazione, in una successiva fase, all’intersezione di via Strettoia-via Amos Paoli, la realizzazione di un attraversamento pedonale rialzato.

L’altro intervento riguarderà l’ingresso del borgo di via Valdicastello. Nella frazione collinare in cui è nato Giosuè Carducci la realizzazione degli attraversamenti pedonali sarà accompagnata anche da altre misure anti-velocità come la presenza di una serie di restringimenti della carreggiata serie e dalla presenza di un tele-laser mobile. Queste sono solo degli importanti interventi che l’amministrazione comunale di Alberto Stefano Giovannetti è pronta a mettere in campo per dare risposte concrete e forti ai residenti nei confronti di un tema molto delicato come quello della sicurezza stradale. Richieste che erano arrivate anche attraverso i tanti incontri sul territorio, nelle frazioni, dove i residenti avevano manifestato insofferenza e disagi di fronte alla forte velocità dei veicoli (anche di fronte a limiti ben evidenti) e al non rispetto delle più semplici norme di comportamento civile. Progetti ed interventi sono coordinati dall’assessore alla Polizia Municipale, Andrea Cosci e dall’Assessore ai Lavori Pubblici, Francesca Bresciani.

La prossima settimana inizierà l’installazione del semaforo veloce in via Lungo Fiume, per consentire il transito in sicurezza. Già esecutive le modifiche in via Fossetto-via Torraccia dove è stato ristabilito il doppio senso di marcia in via Torraccia con limite di velocità a 30 km/h mentre in via Fossetto è confermata una sola direzione di marcia (da Massa verso Pietrasanta) nel tratto tra via Accademia e via Torraccia. Previsti anche una serie di dossi e l’asfaltatura di un tratto danneggiato della strada che rende ancora più insidiosa la sua percorrenza. Altri interventi sono previsti anche in via Tremaiola e lungo la via Provinciale Vallecchia con l’installazione di due nuovi apparati velox. “Portiamo avanti gli impegni che ci siamo presi con i cittadini – spiega il Sindaco, Giovannetti – che quotidianamente lamentano e segnalano situazioni di pericolo a causa dell’alta velocità e del non rispetto del limiti in particolare nelle frazioni e nelle aree densamente abitate. Il percorso pedonale rialzato di Strettoia, per esempio, risponde ad una precisa richiesta delle famiglie dei bambini e dei residenti. E negli scorsi giorni anche da parte del neo comitato. E’ una strada enormemente trafficata soprattutto in particolari orari del giorno che necessità di misure efficaci. Lo realizzeremo in due step. Così come interverremo a Ponterosso, la Provinciale Vallecchia è un autodromo, ed in altre parti del territorio e penso in via Spirito Santo e al quartiere Accademia. La sicurezza stradale era un preciso punto del nostro mandato premiato dai cittadini che intendiamo portare avanti senza nessuna paura”.