Ambiente: 5 quintali di plastica portati dalle mareggiate, volontari Fare Verde in azione a Tonfano

Stampa, 4 feb 12:30 ·
Vai a:   articolo principale       

5 quintali di plastica raccolti in appena qualche centinaio di metri di spiaggia. Hanno sfidato vento e maltempo il gruppo di volontari di Fare Verde che ha promosso in tutta Italia la giornata “Il Mare d’Inverno” per sensibilizzare la comunità al rispetto all’ambiente dichiarando guerra a quella che è una vera e propria emergenza globale: la plastica. E di plastica il Presidente, Anna Silvestro insieme ai volontari in pettorina blu ne hanno recuperata tanta, in appena qualche centinaio di metri, tra la sabbia di Tonfano. Tra i rifiuti spiaggiati, portati dalle mareggiate di queste settimane, bottiglie e cassette, flaconi e sacchetti, bustine e mozziconi, reti e scuole di scarpe, borse, vestiti, calzini, tappeti e persino una piccola barchetta in resina. Tra i volontari anche il Sindaco di Pietrasanta, Alberto Stefano Giovannetti, il Presidente dei Balneari, Francesco Verona e del Club Velico, Gianluca Duranti. Obiettivo della giornata sensibilizzare la comunità e rafforzare l’attenzione sulla necessità di ridurre i rifiuti e riciclarli il più possibile.

L’iniziativa è stata promossa in collaborazione con il Comune di Pietrasanta, Ersu, Golf Alisei, Associazione Cani Salvataggio, Club Velico Marina di Pietrasanta, Balneari di Marina di Pietrasanta e associazione canoa CKV, Nimbus Surfing Club.