Scuole: Barsottini, Marsili e Aquilone, proseguono gli interventi esterni nei plessi scolastici

Stampa, 13 mar 13:30 ·
Vai a:   articolo principale       

Iniziati i lavori di manutenzione esterna alla scuola primaria Barsottini e Marsili dell’Africa e all’Aquilone di Strettoia. L’amministrazione comunale di Alberto Stefano Giovannetti porta avanti, senza sosta, il piano di manutenzione straordinaria dei plessi scolastici, settore dove ha già investito, dall’inizio dell’anno scolastico, circa cento mila euro. La scuola è infatti uno dei punti cardine del mandato della neo amministrazione come dimostrano i tanti investimenti, anche in chiave futura, che saranno attivati grazie anche ad importanti finanziamenti che consentiranno di spendere, nelle scuole cittadine, circa 8 milioni di euro in materia di sicurezza, accoglienza e servizi. 6 milioni saranno investiti per realizzare il nuovo polo scolastico di Tonfano, altri 500mila per la prevenzione incendi nelle scuole materne e primarie nel prossimo triennio, quasi 1 milione di euro per l’efficientemento energetico della Mutti e Forli e circa 300mila per la riapertura dell’asilo Scubidù, intervento quest’ultimo che sarà coperto interamente con risorse comunali.

“Siamo amministratori di parola che mantengono gli impegni con i cittadini. – spiega l’assessore ai lavori pubblici e alla pubblica istruzione, Francesca Bresciani – L’attenzione dei confronti dei plessi scolastici ed anche nel potenziamento dei servizi è all’ordine del giorno così come gli interventi per migliorare la sicurezza degli edifici, degli studenti, degli insegnanti e degli operatori scolastici che devono studiare e vivere in ambienti sani e sicuri. Sto visitando personalmente tutti i plessi – spiega ancora la Bresciani – raccogliendo le segnalazioni degli insegnanti e dei genitori ed insieme agli uffici abbiamo iniziato a dare risposte concrete sia dal punto di vista degli interventi ma anche dei servizi. Abbiamo per esempio attivato il pre-scuola e ridotto le tariffe degli asili nido per 280 famiglie, attivato progetti paralleli durante il pomeriggio, i campus di Natale e siamo stati i primi a dotare una parte dei nostri scuolabus delle cinture di sicurezza. La qualità della vita di una comunità si misura dalla qualità delle sue scuole: è questa è linea che intendiamo seguire”.

Tra la scuola Barsottini e Marsili l’amministrazione comunale di Alberto Stefano Giovannetti impegnerà oltre 20mila euro. “Si tratta di interventi esterni – spiega ancora la Bresciani – che non interferiscono con la normale attività didattica e scolastica. Questa attività di monitoraggio continuo ci permette anche di intervenire in anticipo e di avere un controllo costante dello stato dei nostri plessi”.

Gli interventi consistono nel risanamento dell’intonaco esterno della parete lato Massa della scuola primaria Barsottini che risultava deteriorato da umidità a cui seguirà la completa tinteggiatura. Alla Marsili invece, dove si erano verificati dei distacchi di alcune parti di intonaco, è prevista la messa in sicurezza dell'intonaco della gronda lato mare della scuola materna. Già programmata (e finanziata) anche la potatura delle piante e la pulizia del canale al confine con l’asilo nido L’Aquilone a Strettoia.