Eventi: torna “Musica e Parole” al Teatro Comunale, c’è Fausto Leali

Stampa, 14 mar 12:52 ·
Vai a:   articolo principale       

Fausto Leali apre il trittico di eventi dedicato agli anni ruggenti della musica italiana. Primo appuntamento in programma venerdì 15 marzo, alle ore 21.00 al Teatro Comunale di Pietrasanta con il format prodotto da Franca Dini con il patrocinio del Comune di Pietrasanta e dalla Fondazione Versiliana. Conduce il giornalista, critico musicale, conduttore ed opinionista, Dario Salvatori. La direzione artistica è affidata al cantautore Franco Fasano, già direttore artistico dello Zecchino d'oro.

Si comincia appunto venerdì 15 marzo alle 21.00 con protagonista Fausto Leali, cantante dalla voce “black” e graffiante, in queste settimane giudice televisivo di “Ora o mai più”, trasmissione in onda su Rai Uno. Fausto Leali nasce a Nuvolento, in provincia di Brescia, nel 1944. Comincia a cantare giovanissimo (la prima incisione è del 1961) e inizia ben presto a dedicarsi alla musica nera, in particolare al soul, che ben si addice alle caratteristiche della sua voce. Nel 1967 arriva il suo primo vero successo con “A chi”. Il brano conquista 4 dischi d’oro. L’anno seguente partecipa al Festival di Sanremo interpretando “Deborah”. Nel 1986 Mina vuole che Leali duetti con lei nel brano “Via di qua”. Sono numerose le partecipazioni al festival sanremese: nel 1989 vince con “Ti lascerò”, cantato in coppia con Anna Oxa. Il brano vede tra gli autori Franco Fasano, che ha scritto per lui altri successi come “Io amo” e “Mi manchi”. Le altre due date di Musica e Parole sono invece in agenda il 12 aprile, quando al Comunale andrà in scena un tributo a Mina, e il 10 maggio con la serata-tributo a Mia Martini. “

Anche quest’anno – dice Franca Dini – è stato molto impegnativo mettere in piedi il cartellone di ‘Musica e parole’. Ringrazio il Comune di Pietrasanta e la Fondazione Versiliana che patrocinano la mia iniziativa e le Fondazioni Banca del Monte di Lucca e Cassa di Risparmio di Lucca che sostengono il programma. Programma che non potrebbe essere realizzato senza il concreto aiuto degli sponsor privati: Skoda Brotini, Cantalupi Engineering, Freezanz, Catia Milan, Generali, Giuntini, Pardini, Henraux, 55042 OnlyForte” .