Ponterosso: acceso il semaforo veloce in via Lungo Fiume, stop a far west e automobilisti prepotenti

Stampa, 18 mar 14:21 ·
Vai a:   articolo principale       

Acceso il semaforo veloce in via Lungo Fiume a Ponterosso. E’ una delle azioni sul fronte della viabilità e della sicurezza stradale più attese messe in campo dall’amministrazione comunale di Alberto Stefano Giovanetti.

L’impianto semaforico è stato installato, così come previsto dal programma di mandato, in via Lungo Fiume nel tratto a confine con Forte dei Marmi, dove la carreggiata si restringe a tal punto da rendere impossibile il passaggio di due mezzi contemporaneamente, anche di piccole dimensioni, obbligando gli automobilisti a pericolose retromarcia e snervanti attese. Il tratto stradale è molto utilizzato, infatti, per i collegamenti tra le varie frazioni ed in certe ore della giornata è un vero far west dove a prevalere è l’automobilista più prepotente. Il semaforo ha di fatto permesso di istituire un senso unico alternato regolato lungo un tratto di circa 180 metri consentendo anche l’immissione in sicurezza e regolamentata dei residenti (in quel tratto sono presenti quattro passi carrabili).

“Con questo intervento – spiega il primo cittadino, Giovannetti - dovremo avere definitivamente risolto una criticità annosa dal punto di vista della percorribilità del tratto e della sicurezza. I semafori ci consentiranno di regolarizzare il flusso avendo allo stesso tempo la garanzia di una velocità di transito molto rapida per auto e mezzi in generale. I primi riscontri sono positivi”.