Prevenzione: nuovi interventi su fossi e canali, al via secondo lotto in via Pisanica e via Olmi

Stampa, 28 mar 14:34 ·
Vai a:   articolo principale       

Nuovi interventi di prevenzione e mitigazione del rischio idrogeologico su fossi e canali di via Pisanica e via Olmi. L’amministrazione comunale di Aberto Stefano Giovannetti prosegue la sua azione di messa in sicurezza e manutenzione straordinaria del territorio puntando i riflettori su alcuni dei canali cittadini più sollecitati durante le piogge che già in passato avevano costretto anche ad una interdizione del traffico veicolare.

Negli scorsi mesi interventi similari erano stati eseguiti, utilizzando anche mezzi meccanici, anche il tratto del canale di servizio tra via Tonfano, via Ficalucci e via del Sale fino all’altezza dell’area del 167 (Biscione Verde), il canale del 115 (tra via del Lago e la linea ferroviaria) ed il piccolo canale di via Cava a Ponterosso, ed ancora il fosso dei Frati, Fosso dei Salesiani e Fosso Accademia. I nuovi interventi interesseranno via Pisanica (lato Viareggio) e via Olmi.

Un primo tratto di via Pisanica (lato Massa) era già stato realizzato. “Si tratta del secondo lotto di interventi strategico per dare continuità ad una serie di azioni che hanno già migliorato il deflusso delle acque durante le piogge evitando allagamenti e disagi per cittadini ed imprese – spiega Francesca Bresciani, Assessore ai Lavori Pubblici – Daremo continuità alle operazioni di pulizia e ricalibratura dei canali che corrono lungo via Pisanica ed in via Olmi e che canalizzano le acque di una porzione molto grande della città”.

Grazie alla sinergia con Salt e al lavoro del funzionario, Stefano Taccola, gli interventi toccheranno anche i fossi di guardia a ridosso dell’autostrada sia per quanto riguarda il versante mare che monti. “Con questi interventi di manutenzione – conclude la Bresciani – andiamo a dare una risposta concreta e forte in materia di dissesto idrogeologico e rischio alluvione. E’ uno dei punti del nostro mandato”.