Valdicastello: Sindaco scrive a Poste Italiane, serve uno sportello bancomat

Stampa, 11 apr 13:26 ·
Vai a:   articolo principale       

Il Sindaco chiede a Poste Italiane di installare uno sportello bancomat a Valdicastello. La richiesta, arrivata anche in occasione dell’ultimo incontro nella frazione collinare da parte di un gruppo di residenti, non è rimasta inascoltata. Il primo cittadino, Alberto Stefano Giovannetti ha formalizzato, con tanto di lettera inviata al Dirigente della Filiale di Lucca, la richiesta a Poste Italiane. La frazione, rimasta scoperta dopo la chiusura dell’ufficio nel 2013 nell’ottica di una riorganizzazione che ha coinvolto tanti comuni anche in Toscana, da tempo lamenta questa necessità. La presenza di uno sportello bancomat garantirebbe insieme all’erogazione di liquidità, anche tutta una serie di servizi che abitualmente si possono svolgere ormai agli ATM; servizi di cui oggi i residenti di Valdicastello, orfani dell’ufficio postale, possono usufruire solo recandosi all’ufficio centrale di Pietrasanta, all’Africa o Vallecchia. Ora si attende la risposta di Poste Italiane.