Francigena: Pietrasanta è “Mille e una notte”, aperte le iscrizioni a camminata in notturna con la torcia

Stampa, 3 mag 13:23 ·
Vai a:   articolo principale       

Pietrasanta da “Mille e una notte” per la camminata ludico-motoria in notturna ad anello organizzata dagli Amici della via Francigena con il patrocinio del Comune di Pietrasanta. 13 km di camminata in compagnia da Pietrasanta passando per Valdicastello, Capezzano Monte e Capriglia e ritorno a Pietrasanta per scoprire la bellezza della Piana e stare assieme per qualche ora tra strade storiche, pievi, profumi della primavera. Si parte alle 19,30 da Piazza Crispi con torcia obbligatoria e consigliati gilet riflettente, bastoncini tipo trekking, scarpe da running o da trekking. La partecipazione prevede un contributo di 10 euro che dà diritto al pettorale, all'assistenza del servizio marcia, all'assicurazione, a due ristori al pastaparty e ad alcuni gadget. Già aperte le iscrizioni.

Ci si può recare al Bar Versilia di Marina di Pietrasanta, al Bar Lombardi di Pietrasanta, al Pub La Carducciana di Valdicastello, al Bar Art di Ghezzano Pisa, al Bar Melograno presso Italmaco Viareggio. “Gli eventi degli Amici della Francigena – spiega l’Associazione Amici della via Francigena - stanno riscuotendo un crescente successo e consentono di tenere viva l'attenzione su questi percorsi della nostra storia che collegavano e collegano pievi e borghi e consentono ai partecipanti di conoscere sapori ed odori e tanto altro legato ai sentieri dei pellegrini. Promuovere questa storia significa promuovere il territorio: percorrere questi sentieri significa anche tenerli vivi”. L’iniziativa è sostenuta dall’amministrazione comunale di Alberto Stefano Giovannetti: “Sport e passeggiate di gruppo amatoriali sono strumenti molto efficaci per far scoprire la città ed il tracciato della via Francigena battuto per secoli dai pellegrini ai turisti ma sempre di più anche agli stessi residenti che dimostrano con la partecipazione di apprezzare queste iniziative. – commenta Andrea Cosci, Assessore alle Tradizioni Popolari – Ogni anno tra i 40-50 mila pellegrini percorrono più tappe del tratto toscano passando anche da Pietrasanta e dalla nostra provincia. La Francigena è oggi, anche per la nostra comunità, un potentissimo elemento per promuovere il territorio e farlo conoscere che abbiamo fatto crescere negli ultimi anni grazie a numerose iniziative ed investimenti. Pietrasanta crede nella via Francigena”.