Automotive: Premio Internazionale Barsanti a Gabriele Allievi (Ad Bosch), per prima volta storia è Presidente Parlamento Europeo a consegnare riconoscimento

Stampa, 20 mag 14:18 ·
Vai a:   articolo principale       

Il Presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani premia l’Amministratore Delegato di Bosch, Gabriele Allievi. E’ la prima volta nella storia del Premio Internazionale Barsanti e Matteucci, il prestigioso premio che viene assegnato ogni anno alle personalità italiane e internazionali che si sono distinte nel mondo dell'automobile, che il riconoscimento è consegnato da un Presidente del Parlamento Europeo.

La settimana dedicata al Premio dedicato al pietrasantino inventore del motore a scoppio Padre Eugenio Barsanti si è chiusa sabato 17 maggio nel Chiostro di S. Agostino con la cerimonia ufficiale e la consegna del premio a Gabriele Allievi. Sul palco, a fianco di Antonio Tajani, per la premiazione c’erano il Sindaco, Alberto Stefano Giovannetti insieme all’Assessore ai Beni, alle Attività Culturali e al Turismo, Massimo Mallegni ed il Presidente del Premio, Andrea Biagiotti. Il riconoscimento, lo ricordiamo, è promosso dal Comune di Pietrasanta e dal Rotary Club Viareggio Versilia con il patrocinio dell’Università di Pisa e la collaborazione con l’Osservatorio Ximeniano di Firenze e Fonderia d’Arte Massimo Del Chiaro.

Il Premio, assegnato nelle precedenti edizioni a diverse personalità italiane e internazionali del mondo dell'automobile - tra cui Giorgetto Giugiaro e Gerhard Ertl, premio Nobel e inventore della marmitta catalitica, agli astronauti Maurizio Cheli e Jessica Kite, al direttore tecnico e della ricerca di Rolls-Royce Philips Ruffles e al Ceo Ferrari Alfredo Felisa, è stato istituito nell'anno 2000 per ricordare Eugenio Barsanti, pietrasantino di nascita, e Felice Matteucci, i due geniali scienziati toscani che esattamente 160 anni fa inventarono il motore a scoppio.