Arte: apre “Fotografia & Pittura” a Porta a Lucca, l’ex Farmacia diventa una sala espositiva

Stampa, 23 mag 12:54 ·
Vai a:   articolo principale       

Una mostra di fotografia e pittura inaugura la seconda vita dei locali dell’ex Farmacia di Porta a Lucca. Come per l’ex-incanto a Tonfano che ospiterà fino a domenica 9 giugno una parte della mostra Leonardo 500, anche nel centro storico spazi in disuso si convertono in luoghi d'arte, sale espositive temporanee adibite a mostre e rassegne d’arte, per potenziare ulteriormente l’offerta culturale e turistica della città.

Terminati i lavori di “adattamento”, sarà la mostra “Fotografia & Pittura” del Gruppo Fotografico Versiliese in collaborazione con il Liceo Artistico Stagio Stagi, ad inaugurare, sabato 25 maggio, la stagione del nuovo spazio. Il vernissage è in agenda sabato 25 maggio alle ore 17.30. L’ingresso è libero.

La mostra che resterà aperta per un mese, fino al 16 giugno (è aperta tutti i i giorni dalle 16.00 alle 19.00), si propone di evidenziare il confronto tra due mondi artistici differenti, ma che dialogano in uno spazio comune, tra immagini e colori. Per la sala espositiva dell’ex Farmacia c’è già la fila. Decine le richieste arrivate all’amministrazione comunale da parte di artisti, gruppi di artisti, gallerie ed associazioni.

Già fissati anche i prossimi due eventi con la mostra di pittura ed installazione tra luglio ed agosto di Giulia Maglionico, Laurina Paperina e Francesco De Molfetta della Futura Art Gallery e la collettiva di pittura e scultura (24 agosto all’8 settembre) di Margherita Benassi, Alfio Bichi, Sara Bini, Giulia Buratti, Marcella Cardone, Gilberto Dal Porto, Patrizia Feltrin, Arianna Guadagni, Giovanni Leonardi, Cristina Martini Pilatti, Brunetta Puccinelli, Paolo Signore, Massimiliano Zagallo.

“Il nostro sistema culturale si è dotato di nuovi spazi – spiega l’Assessore ai Beni, alle Attività Culturali e al Turismo, il Senatore Massimo Mallegni – per cui abbiamo già molte proposte e che ci permetteranno di soddisfare le domande richieste che da sola, la Sala delle Grasce, non riesce ad esaudire. Stiamo parlando di due spazi che tornano a nuova vita per sostenere il percorso culturale ed artistico della città e della Marina”.

Tornano alla mostra di debutto per l’ex Farmacia il progetto espositivo si compone di 46 fotografie scelte dal Gruppo Fotografico Versiliese, liberamente rielaborate dalle classi 3B, 4B e 5B. I ragazzi, dopo una lunga ricerca metodologica e progettuale, hanno realizzato le opere su tela, carta e cartone, reinterpretando le opere secondo la propria creatività ed espressività. Le tecniche utilizzate sono varie, dalla pittura ad olio, acrilico, acquarello, grafite, matita e penna e china. Il ricavato della vendita dei cataloghi della mostra, contenenti tutte le opere fotografiche e pittoriche esposte, sarà devoluto in beneficenza al Gruppo Sportivo Handicappati Toscana.