Strettoia: via l’amianto dal cimitero, 100mila euro per la bonifica copertura in amianto

Stampa, 24 mag 16:52 ·
Vai a:   articolo principale       

Quasi 100mila euro per la bonifica della copertura di amianto del cimitero di Strettoia. Via libera alla rimozione. L’amministrazione comunale di Alberto Stefano Giovannetti ha approvato il progetto esecutivo indispensabile per avviare la procedura di affidamento e la relativa rimozione e sostituzione della copertura. La rimozione dell’amianto presente a copertura delle strutture del cimitero chiude il cerchio del piano di interventi di manutenzione messi in cantiere dal Comune di Pietrasanta. Gli altri interventi avevano interessato la sostituzione degli infissi e l’installazione della nuova vetrata. Il cimitero di Strettoia, così come gli altri cimiteri cittadini, è stato dotato anche di videosorveglianza all’ingresso per evitare danneggiamenti o furti.

“Sui nostri cimiteri, la nostra amministrazione, ha investito molto in questi anni. – a spiegato il Sindaco Giovannetti – La rimozione dell’amianto a Strettoia era uno degli impegni di mandato che porteremo a compimento entro la fine dell’estate. Per completare l’intervento serviranno da 2 a 3 mesi. Stiamo già lavorando – anticipa il primo cittadino - anche per eseguire la bonifica della copertura del cimitero capoluogo. Il nostro impegno su questo fronte è totale. La nostra volontà è quella di migliorare la qualità della vita, anche dal punto di vista ambientale, delle frazioni del nostro comune”.