Viabilità: 300 metri di ripristini stradali per migliorare sicurezza, via buche ed avvallamenti post cantiere

Stampa, 25 mag 11:05 ·
Vai a:   articolo principale       

Via buche, avvallamenti e “cicatrici” al manto causate dai cantieri stradali che ne minano la sicurezza. Sono ventuno gli interventi di scarifica e asfaltatura dei tratti sollecitati dall’amministrazione comunale di Alberto Stefano Giovannetti ai gestori in seguito ai cantieri di potenziamento della rete pubblica ed allacciamento della rete fognaria. 21 i mini-cantieri previsti a partire da lunedì 27 maggio nella zona di Marina, tra Fiumetto e Focette, per quasi 300 metri di nuovi ripristini stradali che andranno ad aggiungersi ai 4 chilometri di manto già posizionato nelle scorse settimane.

Si tratta di piccoli interventi destinati a migliorare e garantire la regolare circolazione stradale in condizioni di sicurezza. “Sono già centinaia i ripristini che abbiamo richiesto ed ottenuto dai gestori come Gaia, Telecom o Enel su tutto il territorio comunale – spiega l’assessore ai lavori pubblici, Francesca Bresciani – a cui da alcune settimane abbiamo affiancato il primo lotto di interventi di asfaltatura e rimozione delle radici degli alberi che da anni erano un problema per la sicurezza stradale. Lunedì, al massimo martedì, partirà anche il cantiere di via Toscana a Tonfano dopo via Abruzzi, via Peschiera, via Cannoreto, via Catalani angolo via Colombo, via Pascoli tra via Roma e via Carducci, via Cipro, via Doninzetti angolo via Toscana e viale Morin di fronte alla Versiliana oltre che lungo la pista ciclabile che dal centro storico porta a Fiumetto: è un intervento tra i più attesi e segnalati dai cittadini. Daremo le risposte che abbiamo promesso ai cittadini e alle frazioni anche sul fronte della sicurezza stradale e della viabilità”.

Tra le strade interessate dai mini-ripristini ci sono, per esempio, via Pascoli, via Duca della Vittoria, via Tremaiola, via Brunelleschi, via Quarto, Via Battisti.