Musei: musica e arte a Casa Carducci, ultimo appuntamento con Amico Museo

Stampa, 30 mag 15:15 ·
Vai a:   articolo principale       

Musica sacra ed arte contemporanea per Giosuè Carducci. Ultima iniziativa di “Amico Museo”, il ciclo eventi primaverili promossi dalla Regione Toscana per riunire i Musei della Toscana in un calendario unico di appuntamenti con filo conduttore delle iniziative: “Il museo creativo: dalla tradizione al futuro”. L'evento è organizzato dal Comune di Pietrasanta e dal Museo dei Bozzetti.

Appuntamento a sabato 1 giugno con “Omaggio al poeta. Canto e Arte a Casa Carducci” alla Casa Natale del sommo poeta a Valdicastello (alle ore 16.30). L'ingresso è libero. Il pomeriggio inizia in musica con l'esibizione della Corale di Santa Felicita di Valdicastello, sulle note dell'Ave Maria di Giosuè Carducci, su musica di Michele Pachner. La Corale di Santa Felicita di Valdicastello nasce nel 1983 per volere del suo parroco, Don Marco Marchetti. Attualmente è composta da 20 elementi, che corrispondono alle quattro voci miste; il loro repertorio si compone di brani polifonici e salmi, dal 1500 a oggi, che promuovono un messaggio universale di pace ed amore. Nonostante si esibiscano prevalentemente in ambito parrocchiale, la corale ha partecipato a rassegne in Veneto, Liguria e Toscana. Quest'anno, a 36anni dalla sua fondazione, continua ad essere diretta da Franco Tedeschi, con l'accompagnamento e la collaborazione degli organisti Roberto Canigiani e Francesca Bertelli. In repertorio anche il “Signore delle cime” di Bepi de Marzi, “Panis Angelicus” di Cesar Franch, l'”Ave Maris stella” di Nino Rota e il “Va pensiero” dal Nabucco di Giuseppe Verdi.

Dalla musica all'arte con l'inaugurazione della mostra “Il Verso dell'Arte” di Michele Bertellotti: per la prima volta un artista contemporaneo espone all'interno delle stanze della Casa Natale del Poeta. La retrospettiva è aperta al pubblico fino al 30 giugno: martedì dalle ore 9.00 alle 12.00, sabato e domenica dalle 15.00 alle 18.00. Michele Bertellotti nasce a Pietrasanta il 4 gennaio 1968. Lavora fin da giovanissimo nel settore del commercio e della ristorazione, ritagliandosi momenti da dedicare all'arte e alla sua creatività. Dopo un paio di esposizioni di pittura estemporanea, nel febbraio 2017, da un'intuizione nata per pubblicizzare un panino, inizia a lavorare con miniature dando vita a piccoli mondi, nei quali titoli ironici riescono a strappare sorrisi a tutti i clienti. Grazie a questo progetto entra di diritto nel mondo dell'arte; per la prima volta espone a Pietrasanta presso la galleria "Marco Golzi" e poi presso la galleria d'arte contemporanea "Laura Tartarelli" a Forte dei Marmi. Nell'ottobre 2017 arriva “Nessie”, la prima consegna di un'opera che fa parte della collezione permanente del museo di Lochness, in Scozia. Nel dicembre 2017, con la sua prima mostra personale, "Smash Blast", richiama una vera folla di appassionati in una polveriera di un vecchio laboratorio di marmo. Il 2 febbraio 2018, ha consegnato l'opera dal titolo "Pinocchio nel paese dei Balocchi" al Museo Collodi. Michele Bertellotti è l'artista che ogni giorno regala al pubblico risate, trascinando lo spettatore all'interno delle sue immagini per far riflettere e sorridere.

Per informazioni Centro Culturale “Luigi Russo” 0585.795500. Info anche su www.museodeibozzetti.it