Sicurezza: Comandante Carabinieri Del Vecchio dietro indagine arresti per violenza sessuale su minorenni, i complimenti dell’amministrazione

Stampa, 15 giu 12:50 ·
Vai a:   articolo principale       

C’è una grande attività investigativa, silenziosa, scrupolosa e molto efficace dietro l’arresto choc dei tre uomini, italiani, e tutti di età intorno ai 50 anni, denunciati per violenza sessuale nei confronti di due ragazzine minorenni. La vicenda, che aveva scosso la Versilia, risale allo scorso aprile ma è il frutto di lavoro ed indagini che andavano avanti da mesi quelle coordinate dal Comandante della Stazione di Marina di Pietrasanta, Maresciallo Maggiore Fausto Del Vecchio che per questa attività ha ricevuto, lo scorso 5 giugno in occasione della Festa d’Arma, un elogio da parte del Comandate provinciale dei Carabinieri di Lucca, Colonnello Giuseppe Arcidiacono. Del Vecchio, all’epoca dell’inizio delle indagini, era vice comandante della stazione di Pietrasanta. Indagini che ha poi portato avanti anche dopo il nuovo incarico.

“Il Maresciallo Del Vecchio ha molte doti – spiega Andrea Cosci, Assessore alla Polizia Municipale che ha partecipato alla cerimonia – tra cui l’essere molto discreto. Ma per sua sfortuna ero alla cerimonia. Crediamo sia giusto e necessario esaltare il lavoro sotterraneo che gli uomini e le donne dell’Arma e delle nostre forze dell’ordine portano avanti ogni giorno per difenderci e garantire sicurezza nostra e quella delle nostre famiglie. Un lavoro importante di cui non ci rendiamo conto perché lo diamo semplicemente per scontato. Ma non è così. Complimenti da parte della nostra amministrazione per le indagini e per il lavoro che sta portando avanti nella nostra città”.