Ambiente: un piano anti-zanzare a Pietrasanta, interventi su tutto il territorio comunale con occhio alla tutela delle api e coleotteri

Stampa, 20 giu 12:56 ·
Vai a:   articolo principale       

Lotta alle zanzare. Piano di interventi straordinario tra luglio e settembre su tutto il territorio comunale con un occhio di riguardo alla tutela delle api e degli insetti impollinatori come i coleotteri. I trattamenti anti-zanzare saranno infatti essere eseguiti rispettando e seguendo rigide prescrizioni tra cui l’assoluto divieto di utilizzare qualsiasi prodotto fitosanitario potenzialmente dannoso ed la conclusione delle fioriture. L’amministrazione comunale di Alberto Stefano Giovannetti ha approvato il piano di azioni per prevenire e contrastare le infestazioni delle zanzare che in particolare nei mesi caldi dell’estate puntualmente si propone.

4.000 le griglie e le caditoie oggetto dei trattamenti oltre a fossi e canali inserite nel piano dei trattamenti che hanno anche una finalità di contenerne il loro proliferare eliminando i siti in cui si riproducono. Saranno tre i cicli di trattamento: un ciclo ogni 4 settimane partendo da luglio. “Il piano anti-zanzare è stato progettato per ottenere il massimo risultato senza però venire meno alla prioritaria tutela di una specie fondamentale per la nostra biodiversità come le api. – spiega Elisa Bartoli, vice sindaco ed assessore all’ambiente – Ci teniamo particolarmente a rimarcare questa attenzione che dimostra la sensibilità e la necessità di rispettare la biodiversità del nostro territorio”.