Eventi: artista-guida a Casa Carducci, visita guidata libera con Michele Bertellotti

Stampa, 15 lug 10:03 ·
Vai a:   articolo principale       

Un'esposizione di successo, prolungata fino a fine settembre, ed una visita guidata extra per scoprire curiosità e i segreti delle opere di Michele Bertellotti sullo sfondo di Casa Carducci a Valdicastello.

L'artista pietrasantino presenta al pubblico le sue miniature in occasione di una visita guidata “libera” in programma martedì 16 luglio, dalle 18.00 alle 20.00 presso la Casa Natale Carducci a Valdicastello. L'ingresso è libero. Gli irriverenti mini-mondi che in questi mesi hanno attirato la curiosità e strappato un sorriso a tantissimi visitatori saranno illustrati da Bertellotti, a disposizione del pubblico, per due ore, per spiegare le ironiche opere e la loro relazione con il sommo poeta. I visitatori avranno piena libertà di movimento: potranno arrivare in qualsiasi momento, girottolare tra le stanze della dimora, da poco restaurata e inserita ufficialmente tra le Case della Memoria, e fare domande all'artista.

Michele Bertellotti è il primo artista contemporaneo ad esporre all'interno delle stanze del poeta Giosuè Carducci e la sua mostra è in programma fino a domenica 29 settembre, da martedì a domenica dalle 17.00 alle 20.00. L'ingresso è libero. Michele Bertellotti nasce a Pietrasanta il 4 gennaio 1968. Lavora fin da giovanissimo nel settore del commercio e della ristorazione, ritagliandosi momenti da dedicare all'arte e alla sua creatività. Dopo un paio di esposizioni di pittura estemporanea, nel febbraio 2017, da un'intuizione nata per pubblicizzare un panino, inizia a lavorare con miniature dando vita a piccoli mondi, nei quali titoli ironici riescono a strappare sorrisi a tutti i clienti. Grazie a questo progetto entra di diritto nel mondo dell'arte; per la prima volta espone a Pietrasanta presso la galleria "Marco Golzi" e poi presso la galleria d'arte contemporanea "Laura Tartarelli" a Forte dei Marmi. Nell'ottobre 2017 arriva “Nessie”, la prima consegna di un'opera che fa parte della collezione permanente del museo di Lochness, in Scozia. Nel dicembre 2017, con la sua prima mostra personale, "Smash Blast", richiama una vera folla di appassionati in una polveriera di un vecchio laboratorio di marmo. Il 2 febbraio 2018, ha consegnato l'opera dal titolo "Pinocchio nel paese dei Balocchi" al Museo Collodi.