Artigianato: simposio di scultura in Piazza Duomo, concorso per artisti emergenti

Stampa, 24 lug 14:34 ·
Vai a:   articolo principale       

Il suono dello scalpellino che batte sul blocco di marmo tornerà a riecheggiare per le vie del centro storico di Pietrasanta. Il marmo torna al centro della scena con la prima edizione del “Simposio” di Scultura promosso dalla Fondazione Centro Arti Visive e dal Comune di Pietrasanta.

Non sarà un semplice simposio ma un vero e proprio scambio di saperi ed esperienze generazionali dove i giovani artisti selezionati attraverso un apposito bando saranno chiamati a concorrere dialogando con gli artigiani della Piccola Atene. La scenografia destinata ad ospitare lo spettacolo della lavorazione in diretta del marmo sarà dal 30 settembre al 13 ottobre la centralissima Piazza Duomo, la stessa dove Michelangelo Buonarroti 500 anni fa sottoscrisse il primo contratto per la fornitura di marmo per la facciata del S. Lorenzo a Firenze, la stessa che ospita le grandi mostre internazionali e che ha ospitato tutti i giganti dell’arte.

“Il simposio – spiega Alberto Stefano Giovannetti, Sindaco di Pietrasanta – è il più semplice, immediato ed affascinante format per riportare al centro del palcoscenico la lavorazione artigianale ed artistica del marmo che consente al pubblico di interagire, ammirare ed sorprendersi. La più grande sfida che noi tutti abbiamo davanti come comunità è quella di garantire continuità e ricambio generazione ai nostri laboratori ma anche innovazione e tecnologia per promuovere questo sapere. La forza di Pietrasanta è stata ed è ancora tutt’oggi la sua tradizione legata alla lavorazione del marmo e del bronzo. Questo simposio ha un significato speciale: portiamo i laboratori in Piazza Duomo”.

In Piazza Duomo (ed in caso di pioggia all’interno del Chiostro di S. Agostino) saranno installati i cavalletti da lavoro dove i giovani artisti under 40 potranno scolpire live il marmo sotto lo sguardo del pubblico per due settimane. Il bando è già consultabile online sul sito www.cavpietrasanta.it

Scadenza iscrizioni lunedì 9 settembre. “Ci siamo ispirati – spiega Liliana Ciaccio, Presidente del Cav – alla corrente culturale ed artistica di fine ottocento Art and Crafts che esaltavano il lavoro manuale ed artigianale. L’obiettivo del simposio è salvaguardare la memoria storica del nostro territorio, diffondere il linguaggio dell’arte contemporanea e soprattutto sviluppare un network nuovo tra laboratori e nuove generazioni di artisti. Sarà una bella occasione anche per il pubblico di seguire l’evoluzione dell’opera partendo dal marmo. Il simposio è un evento in perfetto stile Pietrasanta”.